menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area ex Permaflex, dalla Regione arriva il primo ok

Parere favorevole per il cambio di destinazione d'uso. Per Magliocchetti si tratta di un passaggio importante per la riqualificazione del sito frusinate

Primo passo in avanti per la riqualificaizone dell'area ex Permaflex di Frosinone. Dalla Regione è infatti arrivato il parere favorevole per la Variante per cambio di destinazione d’uso del sito, sulla base della compatibilità di nuove edificazioni con le condizioni geomorfologiche del territorio. Nello specifico è scritto che “ai fini della valutazione di fattibilità delle previsioni urbanistiche nei riguardi dell’assetto geomorfologico non si ravvisano motivi ostativi all’espressione del parere favorevole”.  

Le condizioni

"La richiesta - spiega in una nota il consigliere comunale e provinciale di Frosinone Danilo Magliocchetti - era stata avanzata, dal Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Frosinone, con nota prot. 311 del 5/02/2018 indirizzata alla stessa Regione. Il provvedimento regionale favorevole prevede ovviamente una serie di prescrizioni quali ad esempio che 'Le nuove aree di edificazione dovranno essere realizzate ad invarianza idraulica, siano adottate tutte le precauzioni necessarie ad evitare potenziali fenomeni d’inquinamento delle falde, oppure dovrà essere realizzata un’idonea rete di drenaggio delle acque meteoriche che dovranno essere adeguatamente canalizzate e recapitate nelle linee di drenaggio esistenti, evitando fenomeni di erosione e impaludamento'.

Opportunità per il territorio

Questo primo parere favorevole da parte della Regione al cambio di destinazione d’uso dell’area ex Permaflex - aggiunge il capogruppo comunale di Forza Italia - costituisce un passaggio importante, ai fini della riqualificazione del sito, sia qualora l’area dovesse avere uno sviluppo commerciale o per il parco tematico, o per entrambi. In ogni caso, la riqualificazione dell’area, vista la strategicità della collocazione logistica a ridosso del casello autostradale, e l’eventuale volontà ad investire da parte di soggetti privati, diventa presupposto fondamentale per restituire,non solo alla città di Frosinone, ma a buona parte del territorio, un sito che ha enormi potenzialità di sviluppo, anche dal punto di vista occupazionale". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento