Guardia di Finanza, il comandante regionale Carbone in visita a Frosinone

Il generale di divisione dopo aver incontrato il personale agli ordini del colonnello Gallozzi ha voluto salutare il prefetto di Frosinone, Ignazio Portelli, il presidente del tribunale Sordi ed il sindaco Nicola Ottaviani

Il comandante regionale della Guardia di Finanza del Lazio, il generale di divisione Michele Carbone, ha visitato il comando provinciale delle fiamme gialle di Frosinone. Accolto dal comandante provinciale, il colonnello Alessandro Gallozzi e da tutti i comandanti dei reparti territoriali, l'alto ufficiale si è intrattenuto con i militari in servizio, ai quali ha espresso stima per i risultati di servizio ottenuti. Nello stesso frangente il generale ha spronato i militari ad una maggiore incisività per la lotta alle frodi fiscali, agli sperperi nelle pubbliche amministrazioni, alla corruzione.

L'incontro con il Prefetto

La visita del comandante regionale è poi proseguita in piazza della Libertà dove, nel palazzo di governo, è stato ricevuto dal prefetto di Frosinone, Ignazio Portelli. La mattinata nel capoluogo ciociaro è poi proseguita con la visita ed i saluti al Presidente del tribunale Paolo Sordi ed al sindaco Nicola Ottaviani.

La lotta al crimine

La Guardia di Finanza in provincia di Frosinone negli ultimi mesi ha individuato e segnalato alla magistratura ben 18 persone che si sono 'macchiate' del reato di corruzione e assegnato alla Giustizia tre criminali specializzati nelle truffe alimentari a livello nazionale. Quest'ultima operazione, denominata 'Cavaliere Nero' e coordinata dalla Procura di Frosinone, ha consentito di smascherare una frode a danno di Ferrero, Coca-Cola e Reggiano. Industrie alimentari che si sono costituite ora parte civile e grazie alla Guardia di Finanza di Cassino, titolare delle indagini, potranno costituirsi parte civile in un eventuale processo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento