Forum dei Giovani, la maggioranza chiede le dimissioni del presidente Scaccia

L'affondo di Gianmarco Fratangeli: "A distanza di oltre due mesi l'unica cosa che si è manifestata è la sua latitanza"

Era stato annunciato già ad inizio maggio con una nota in cui si chiedeva una maggiore presenza da parte del presidente del Forum dei Giovani altimenti si sarebbe proceduto con la richiesta delle sue dimissioni. A distanza di un oltre un mese, e dopo la prima riunione di metà maggio, le associazioni giovanili tornano all'attacco non soddisfatti delle modalità in cui si sta procedendo. "Da tempo stiamo chiedendo un confronto con il presidente Michele Scaccia affinchè venga convocata un'Assemblea così da entrare nel vivo dei lavori, secondo quelli che sono gli obiettivi del Forum, ovvero affrontare le tematiche ed i problemi che riguardano il mondo giovanile e presentare delle proposte. Una richiesta che nostro malgrado ancora non ha trovato alcun accoglimento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A parlare è il referente di maggioranza Gianmarco Fratangeli che precisa: "Il Forum nasce grazie ad una nostra proposta con l'obiettivo di rendere i giovani parte attiva della vita politica. Sono passati due mesi dal giorno dell'elezioni e l'unica cosa che si è manifestata all'interno del Forum è la latitanza di chi dovrebbe rappresentare tale organo. Nel rispetto dei giovani della città, ma soprattutto di chi crede nel progetto "Forum", siamo obbligati ad avviare la procedura per la richiesta delle dimissioni del presidente Scaccia, iniziativa che trova il sostegno anche da parte di Emanuele Savo, referente del movimento giovanile dell'Associazione Più Italia. Ovviamente continuando a dare sostegno al Vice Presidente Riccardo Proietti e all'Amministrazione Ottaviani". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento