Ondata di furti a Colle Cottorino, la consigliera Mangiapelo fa appello alle forze di polizia

"L'intera zona è alla mercé dei ladri che agiscono nel cuore della notte. I residenti stanno vivendo un incubo tra paura e angoscia"

Azioni mirate a contrastare il fenomeno della criminalità che sta interessando le zone di Colle Cottorino e via delle Cese. A chiederlo a gran voce è la consigliera comunale di Frosinone, Thiara Mangiapelo, che fa appello al prefetto Ignazio Portelli, al questore Leonardo Biagioli ed al comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Fabio Cagnazzo, affinchè si intervenga quanto prima. La consigliera fa riferimento all'ondata di furti che hanno fatto piombare i residenti in un incubo "costringendoli - spiega la Mangiapelo - a non dormire più per la paura e l'angoscia". 

Cittadini impotenti

"Sembrerebbe - aggiunge l'esponente di Forza Italia - che i malviventi stiano seguendo un “percorso” e non si sa se siano organizzati in gruppi. L'unica cosa certa è che gli abitanti del quartiere, dove non vivo attualemente ma dove sono nata e cresciuta, sono impotenti davanti a tali criminali. Con il favore della notte e la scarsa illuminazione, l'intera zona è alla mercè dei ladri. Nel frattempo sono venuta a conoscenza del fatto che i residenti pare si stiano organizzando in maniera autonoma per tutelarsi, ma ciò potrebbe sfociare in situazioni molto pericolose. Per questo auspico un intervento rapido da parte di chi di dovere".

"Il tema della sicurezza è di estrema importanza e non dobbiamo permettere che esistano i cittadini di serie A e B. Tutti devono sentirsi protetti e tutelati dalle istituzioni".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento