rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Polizia di Stato, Frosinone Calcio e Università con gli studenti I.C.2 Frosinone

Secondo appuntamento del 2019 per il progetto "Frosinone sale in cattedra": per promuovere la cultura della legalità e del rispetto. Per la polizia di Stato è intervenuto il Primo Dirigente dr.ssa Antonella Chiapparelli.

Nella mattinata di lunedì, rappresentanti della Questura di Frosinone con il Primo Dirigente dr.ssa Antonella Chiapparelli, del Frosinone calcio e dell’Università degli Sudi di Cassino e del Lazio Meridionale, nell’ambito del progetto "Frosinone sale in cattedra", hanno incontrato gli studenti dell’istituto Comprensivo 2 del capoluogo.

Dopo i saluti del Dirigente Scolastico dr.ssa Mara Bufalini  e del dirigente della società calcistica Giuseppe Capozzoli, la parola è passata al difensore  Cristian Molinaro, che ha condiviso con la giovane platea la suo vita nello sport, un mix di sacrifici e regole.

 Assist perfetto per l’esperta di ordine pubblico della Polizia di Stato, che ha ricordato l’importanza di comportamenti corretti all’interno delle strutture sportive. Principio fondamentale, che è stato veicolato e ampiamente condiviso dagli studenti, è stato essenzialmente il concetto del rispetto dell’altro e della compagine / tifoseria antagonista; “ si va allo stadio – prosegue la dr.ssa Chiapparelli – per assistere all’incontro di calcio e sostenere la propria squadra piuttosto che tifare contro”.

A chiudere  il momento del  fair play , curato dalla dr.ssa Marika Gimini per l’Università degli Sudi di Cassino e del Lazio Meridionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Stato, Frosinone Calcio e Università con gli studenti I.C.2 Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento