Isole pedonali, Angelo Pizzutelli: "Inutile chiudere solo quel tratto del Centro storico"

Il capogruppo del Pd critica sia la tardività del provvedimento che la decisione di interdire al traffico solamente i pochi metri che vanno dall'Arco Campagiorni alla Chiesa della Ss Annunziata

Isole pedonali a Frosinone, bene ma non benissimo per il consigliere di opposizione Angelo Pizzutelli che interviene sull'argomento immeditamente dopo la modifica, a gran voce richiesta nei giorni precendenti, del provvedimento sullo stop al traffico previsto a partire dalla giornata di oggi. Bene l'iniziativa di pedonalizzare alcune zone che va nella direzione del miglioramento della qualità dell'aria, bene l'integrazione della precedente delibera di Giunta, inutile invece la decisione di chiudere soltanto un tratto del Centro storico che va dall'Arco Campagiorni alla Chiesa della Ss Annunziata. Critica anche sulla tardività del provvedimento che prende il via ad estate ormai inoltrata. Ecco che allora il capogruppo del Pd dice la sua avanzando alla Giunta la richiesta di un ripensamento sull'interdizione al traffico così concepita del tratto in questione, anche dopo aver preso atto delle lamentele manifestate da alcuni residenti e commercianti della parte alta del capoluogo ciociaro.

L'intervento di Pizzutelli

"Apprendo con parziale condivisione la rivisitazione della tardiva delibera di Giunta, da parte dell'amministrazione comunale sulle isole pedonali, con la quale si integra il precedente provvedimento troppo timido con la previsione di estendere la chiusura al traffico per il sabato e la domenica a partire dal 16/9 fino al 31/3/2020 del tratto compreso tra Piazzale Vittorio Veneto a Largo Turriziani passando per Corso della Repubblica. Resta attualmente di difficile comprensione la chiusura alle auto del breve tratto di Centro Storico che va dall'Arco Campagiorni alla Chiesa della Ss Annunziata, considerato il periodo vacanziero agostano e la forte desertificazione commerciale in essere unitamente alla comprensibile resistenza dei cittadini residenti. È mancato il coraggio di adottare una misura di più ampio raggio sollecitata dalle indiscutibili criticità ambientali del momento. Ribadendo il pensiero che, per avere una propria logica ludica e commerciale, un simile provvedimento di pedonalizzazione andava deliberato comunque ad inizio estate e non ad agosto o peggio ancora a partire da settembre come per Corso della Repubblica, si chiede alla Giunta Ottaviani di ripensare la chiusura del succitato tratto di Centro Storico che allo stato attuale appare davvero inutile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Scontro frontale tra due auto lungo la Cassino-Formia: muore l'89enne Silvana Pellecchia

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, si barrica in un bar e ferisce al volto un carabiniere

  • Muore a 58 anni il carabiniere Vito Antonio De Vita. Lunedì i funerali

  • Supera l'auto della Polizia Provinciale, ma la multa per eccesso di velocità viene annullata perché illegittima

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento