rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Attualità

In Ciociaria e nel Lazio, nella peggiore delle ipotesi, gli Over 70 verranno vaccinati da maggio

Lo ha assicurato D’Amato alla Commissione Sanità. Ha messo in chiaro che “la campagna non si concluderà con la doppia dose ma con un'immunizzazione di gregge ovvero una sconfitta del virus”. E ipotizza il vaccino anti Covid per anni assieme all'antinfluenzale

In occasione della seduta della Commissione Sanità di oggi, martedì 16 febbraio 2021, l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato ha assicurato che “al più tardi da maggio nel Lazio inizieranno le vaccinazioni anti Covid per la classe di età 70-79”. Secondo le sue previsioni, anche in provincia di Frosinone, la campagna per gli Over 80 terminerà nel prossimo mese di aprile. Poi si potrà partire con i vaccini agli Over 70. Secondo il modello israeliano, a seguire, verrà somministrata la doppia dose agli Over 55. In quanto agli Under 55, come è ormai noto, viene somministrato AstraZeneca e non Pfizer.  

A tal proposito lo stesso D’Amato ha precisato che “più vaccini avremo a disposizione, soprattutto se fatti sul suolo italiano, e meglio sarà. Da ciò che apprendiamo il vaccino Reithera potrebbe essere disponibile a settembre, nella modalità di 100 milioni di dosi”. Il tutto non prima di mettere in chiaro che “la campagna vaccinale non si concluderà con la doppia dose del vaccino o la singola ma quando raggiungeremo un’immunizzazione di gregge ovvero una sconfitta del virus. Per cui - ha concluso - sarà facilmente prevedibile che per i prossimi anni, accanto al vaccino antinfluenzale classico, dovremo fare anche quello anti Covid”.  

Vaccino anti Covid, ecco le altre postazioni: prima Ceccano e Pontecorvo per Under 55 e poi Sora per Over 80

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Ciociaria e nel Lazio, nella peggiore delle ipotesi, gli Over 70 verranno vaccinati da maggio

FrosinoneToday è in caricamento