menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legambiente, ecosistema Scuola: a Frosinone sono diverse le inadeguatezze

Il Circolo 'Il Cigno': "Nelle 20 scuole di pertinenza comunale salta all'occhio in primo luogo l'esiguità degli stanziamenti dell'amministrazione della città capoluogo per la manutenzione ordinaria"

La scuola è al centro dell’attenzione in questo particolare e delicato momento storico per il ricorso alla didattica a distanza. Il rapporto Ecosistema Scuola di Legambiente, che con questa edizione compie 20 anni, mette al centro anche l’aspetto ambientale del mondo scolastico: la qualità dell’edilizia, l’accesso ai servizi, l’idoneità degli spazi per il benessere di studenti e insegnanti, la presenza di servizi di trasporto e i percorsi stradali adatti adiacenti alle scuole.

"Nel capoluogo ciociaro - scrive Legambiente Frosinone - sono diverse le inadeguatezze evidenziate nelle 20 scuole di pertinenza comunale: salta all'occhio in primo luogo l'esiguità degli stanziamenti dell'amministrazione della città capoluogo per la manutenzione ordinaria: solo 1750€ per edificio scolastico contro una media nazionale di 6597€ (dati 2019), mentre le scuole oggetto di interventi di manutenzione straordinaria negli ultimi 5 anni sono state appena 5, pari al 25%, rispetto al 51,9% a livello nazionale. Sul versante della sicurezza, solo 4, 3 e 3 edifici dispongono rispettivamente dei certificati di agibilità, di collaudo statico e di prevenzione incendi".

"Un altro punto dolente - continua il circolo 'Il Cigno'-  riguarda l'efficientamento energetico: ad oggi 16 scuole su 20 sono in classe F e le restanti 4 in classe D. L'uso di energie rinnovabili risulta ancora largamente insufficiente, con solo il 20% dei consumi elettrici coperti complessivamente dai 9 impianti fotovoltaici installati.

Ancora peggiore è la situazione della mobilità nelle aree antistanti gli edifici scolastici: non esistono a Frosinone scuole in cui si pratica il pedibus o bicibus, niente semafori pedonali né edifici in zone ZTL.

A Frosinone come altrove, in vista del superamento dell'emergenza pandemica, Legambiente auspica una scuola che intensifichi gli sforzi per il contrasto alla povertà educativa e il superamento delle disuguaglianze, e che sia protagonista della transizione ecologica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento