Lidl, dopo l'incendio ancora nessuna data per la riapertura

Sui social sono arrivati tanti messaggi solidali da parte della clientela verso i dipendenti, chiedendo informazioni su quando riaprirà il supermercato di Via Maria

Era il 21 luglio quando il supermercato Lidl di Frosinone andava a fuoco. Incendio causato, ricordiamo, da un corto circuito provocato dai cavi di alimentazione dei carrelli che trasportano i bancali e che muniti di batteria erano stati messi sotto carica. Sono passati quasi 20 giorni da allora e ancora non si hanno notizie su quando riaprirà il centro commerciale situato in Via Maria.

Sui social sono arrivati tanti messaggi solidali da parte della clientela verso i dipendenti, chiedendo informazioni su quando riaprirà il supermercato. Si vocifera che ci vorranno ancora due mesi, ma la verità è che ancora non si ha una data certa sulla riapertura dell’ipermercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora non sappiamo quando torneremo a lavorare nel supermercato situato in via Maria - ci racconta una dipendente – potrebbe essere domani come tra due mesi. L’incendio è capitato a fine luglio, quindi in un periodo particolare. C’è chi ha preferito prendere le ferie, magari anticipando anche quelle invernali, e chi va a lavorare anche in altre filiali intorno alla Provincia. I messaggi sui social dei clienti fanno sicuramente piacere, vuol dire che si trovano bene e non vedono l’ora di tornare“.

Le immagini del rogo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento