Mamma disperata sorpresa a rubare, scatta la solidarietà ed i clienti le riempiono il carrello

La donna residente nel capoluogo ciociaro sorpresa in flagranza di reato ha confessato il dramma che stava vivendo. Il titolare dell'esercizio commerciale impietosito dal caso non ha presentato denuncia per furto

Ancora una volta i ciociari hanno dimostrato di avere un gran cuore. La gara di solidarietà improvvisata all'interno di un supermercato di Frosinone ne è stata la dimostrazione tangibile. Nei giorni scorsi una mamma di tre figli ancora minorenni, sposata e separata, è stata sorpresa a rubare prodotti alimentari all'interno di un supermercato ubicato nella parte bassa della città. La donna poco più che quarantenne ha raccontato al titolare tra le lacrime che stava attraversando un momento di grande disagio economico. Il marito dal quale si era separata da tempo non contribuiva minimamente alle spese che doveva sostenere per i suoi figli .

Il furto di generi alimentari nel supermercato

E lei da circa un anno aveva perso il lavoro. Era arrivata al punto di non sapere proprio come mettere insieme il pranzo con la cena. L'altro giorno quando ha visto il frigorifero vuoto si è fatta coraggio ed entrata nell'esercizio commerciale con l'intenzione di trafugare qualcosa da mangiare. Ma il titolare si è subito accorto di quella merce che aveva rubato ed ha immediatamente bloccato la signora. Nel borsone che si era portato dietro aveva messo dentro pane, pasta, pomodoro e del prosciutto crudo già confezionato. Quando la donna è stata smascherata all'interno del supermercato c'erano altri clienti.

La gara di solidarietà

Qualcuna di queste aveva detto di conoscere la signora, descrivendola come una persona perbene ed educata. A quel punto il gestore del supermercato impietosito da quella storia ha evitato di allertare le forze  dell'ordine per far scattare la denuncia per furto. Ma non è tutto. Numerose casalinghe che avevano assistito alla scena hanno riempito un carrello di generi alimentari e l'hanno consegnato alla povera mamma. Certo, questo slancio di generosità non servirà a risolvere i suoi problemi economici, ma per qualche giorno potrà tirare avanti. Intanto, va detto che quanto avvenuto in quei locali ha fatto il giro del quartiere. Adesso sono numerosi i residenti della zona  che si stanno prodigando per aiutare la donna a trovare un lavoro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento