Attualità

Mattarella premia gli 'Alfieri della Repubblica', tra questi anche Francesco Maura di Frosinone

Il diciottenne è stato premiato per le sue spiccate qualità digitali, per le capacità di progettazione e di realizzazione di strumenti innovativi volti anche a superare divari e problemi sociali

Il presidente della repubblica ha conferito 28 attestati d'onore di "Alfiere della Repubblica" a giovani che nel 2020 si sono distinti "per l'impegno e le azioni coraggiose e solidali, e rappresentano, attraverso la loro testimonianza, il futuro e la speranza in un anno che rimarrà nella storia per i tragici eventi legati alla pandemia".

Tra questi, c'è anche il frusinate Francesco Maura, 18 anni, nominato dal Presidente della Repubblica Mattarella “per le sue spiccate qualità digitali, per le capacità di progettazione e di realizzazione di strumenti innovativi volti anche a superare divari e problemi sociali”.

Francesco oggi frequenta il Liceo Scientifico di Ceccano, ma il prossimo anno inizierà l’università presso la Scuola Normale Superiore di Pisa.

"Grande soddisfazione ed orgoglio al Liceo di Ceccano per la notizia che Francesco Maura, il giovane intraprendente leader di Engine4you, allievo della V H, è stato nominato stamane, 11 marzo, Alfiere della Repubblica dal presidente Mattarella". "A lui - scrive l'Istituto - sarà dato uno dei 28 Attestati d’onore attribuiti a giovani che nel 2020 si sono distinti in Italia per l’impegno e le  azioni coraggiose e solidali, e rappresentano, attraverso la loro testimonianza, il futuro  e la speranza in un anno che rimarrà nella storia per i tragici eventi legati alla pandemia. Nella motivazione della nomina da parte del Presidente si legge: Francesco Maura, 18 anni, residente a Frosinone - Per le sue spiccate qualità  digitali, per le capacità di progettazione e di realizzazione di strumenti innovativi volti  anche a superare divari e problemi sociali. È stato capace di affiancare ai suoi  brillanti risultati un impegno per promuovere la tecnologia nella scuola e tra i coetanei. Francesco è uno degli 'ambasciatori digitali' italiani. Ha vinto diversi concorsi,  nazionali e internazionali. Tra questi è risultato vincitore nel concorso  NasaSpaceAppsChallenge, organizzato appunto dalla Nasa, nel quale Francesco ha  presentato una boa che consente di portare internet nell'oceano. È leader del team  Engine4You, uno tra i team di studenti innovatori più attivi in Italia, impegnati in  particolare nel trovare soluzioni e percorsi per superare i problemi sociali". 

"Sin dalla sua iscrizione al liceo - conclude lo Scientifico di Ceccano -  Francesco si è dedicato alla progettazione di soluzioni digitali per l'aiuto alle persone  in difficoltà. Tra queste soluzioni, il braccialetto per i non vedenti e quello per  l'immediata trasmissione dei dati sanitari (realizzato in concorso con un’azienda di  elettronica), grazie al quale è arrivato secondo alla competizione "LetsApp, solve for tomorrow", tra circa 320 team partecipanti. Ha progettato e realizzato un allarme di  evacuazione a comando vocale per le scuole e le aziende. Nella scuola è stato un punto  di riferimento per i compagni e anche per gli insegnanti. Nelle scuole presta anche  opera di volontariato per promuovere la tecnologia attraverso corsi e seminari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella premia gli 'Alfieri della Repubblica', tra questi anche Francesco Maura di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento