rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
I progetti

Frosinone, opere pubbliche e manutenzioni in appalto: l'obiettivo ambizioso di una città-modello

Completati gli step relativi a infrastrutture e opere che valorizzeranno il contesto urbano, incentivando inoltre la mobilità sostenibile.

L’amministrazione Ottaviani, mediante gli assessorati ai lavori pubblici e alla mobilità, coordinati rispettivamente da Angelo Retrosi e Massimiliano Tagliaferri, ha completato, in settimana, gli ulteriori step relativi a infrastrutture e opere che valorizzeranno il contesto urbano di tutta la città, incentivando inoltre la mobilità sostenibile.

Sono dieci le strade in appalto per la nuova bitumazione, nelle zone periferiche e centrali. Consegna dei lavori, anche, per la pista ciclabile che, dallo Scalo, passando dal parcheggio dell’Agenzia delle Entrate, condurrà gli appassionati delle due ruote fino allo Stadio comunale “Benito Stirpe”, passando sotto il cavalcavia della Monti Lepini. Previsto in settimana l’arrivo degli automezzi per la bitumazione del nuovo parcheggio dello Scalo a ridosso della Stazione, che potrà ospitare circa 200 autovetture di pendolari e residenti, con accesso diretto in stazione dal lato est. Attivate, infine, le procedure per le tre gare per la riqualificazione della zona di Selva Piana, relative al nuovo verde urbano integrato con le piste ciclabili, al nuovo campo di calcio e al restyling dell’Auditorium Colapietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, opere pubbliche e manutenzioni in appalto: l'obiettivo ambizioso di una città-modello

FrosinoneToday è in caricamento