Palo della luce "parcheggiato" nel posto disabili, come è stato possibile?

La foto pubblicata sul web scatena un'ondata di commenti. Il consigliere Renzi interviene chiarendo la posizione del Comune. A breve la risoluzione

Un palo della pubblica illuminazione al centro di un parcheggio riservato a persone con disabilità, o meglio, strisce per delimitare il parcheggio disegnate attorno ad un palo della luce. È quanto accade a Frosinone in viale Mazzini nei pressi del Polivalente. La foto scattata da un cittadino e pubblicata sulla pagina Facebook "Sei di Frosinone se...", come era facile prevedere, ha scatenato un'indata di commenti tra ilarità e perplessità. Di bizzarrie sulla segnaletica stradale se ne vedono tante in giro, ma questa, se in primo momento può far suscitare qualche risata, dopo dà da pensare e da chiedersi come sia stato possibile realizzare una tale opera il cui scopo non era di sicuro garantire una migliore illuminazione al parcheggio stesso. Alcuni attenti cittadini hanno evidenziato anche la non corretta posizione in cui è stato disegnato il logo che indica la persona con disabilità.

Dal comune fanno sapere

Sulla questione è subito intervenuto il consigliere comunale del Polo Civico, Corrado Renzi che si è rivolto agli appositi uffici per avere chiarimenti. "In merito alle numerosi segnalazioni pervenute sui social da parte di attenti cittadini per la segnaletica non.corretta dei parcheggi riservati ai disabili, vorrei fare chiarezza dopo aver ricevuto le opportune delucidazioni. I lavori - precisa Renzi - non sono stati svolti dalla cooperativa appaltatrice del Comune, ma realizzati da personale della società che precedentemente ha svolto servizi di manutenzione a servizio della cittadinanza. Ho contattato gli uffici competenti che hanno assicurato nel più breve tempo possibile la risoluzione della problematica. Per il disagio ci scusiamo, anche a nome del Comune, con tutti i cittadini, ringraziandoli come sempre per la loro attenzione verso le problematiche della città. Inoltre ringrazio gli uffici e l'assessore ai lavori.pubblici". 

Pur risolvendo la questione, al contrario delle strisce che potranno essere rimosse, l'interrogativo su come sia potuto accadere resta indelebile. 

(foro pubblicata sulla pagina Sei di Frosinone se...)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento