Al Parco Matusa arriva la pista ciclabile

Dopo 20 anni stanno per essere ultimati i lavori per una struttura moderna e di nuova generazione

Dopo un’attesa lunga venti anni, Frosinone si sta dotando finalmente di una pista ciclabile di nuova generazione. In questi giorni, infatti, gli operai stanno portando a termine, nel Parco del Matusa, le lavorazioni sul percorso dedicato alle due ruote, secondo le indicazioni fornite dall’amministrazione Ottaviani. La pista costituirà parte di un sistema più ampio di mobilità riservato alle bici che, dai piedi dell’ascensore inclinato, passando appunto per il Parco Matusa, arriverà fino alla zona Scalo, terminando, successivamente, all’interno dell’area dello stadio comunale “Benito Stirpe”. La realizzazione del circuito, nelle intenzioni dell’amministrazione Ottaviani, ha lo scopo di migliorare la qualità della vita di quanti risiedono nel capoluogo, promovendo l’utilizzo di un mezzo di trasporto alternativo all’auto, a zero impatto per l’ambiente e l’aria che tutti respiriamo.

Lunga 600 metri

La pista ciclabile all’interno del Parco Matusa, della lunghezza di circa 600 metri lineari e 1.800 metri quadri, sarà affiancata da un servizio di custodia, attivo tutto l’anno, per permettere, a quanti lo desidereranno, di lasciare direttamente nell’area le due ruote, mediante il pagamento di una piccola somma. Tale soluzione permetterebbe così, ai singoli, alle famiglie e ai gruppi, di evitare di trasportare in automobile il proprio mezzo, che potrà invece essere comodamente riposto all’interno dello spazio ad esso riservato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fine ottobre la fine dei lavori

A fine ottobre, è prevista la conclusione dei lavori: subito dopo, si procederà all’inaugurazione, con l’apertura al pubblico, del Parco del Matusa, uno dei più grandi parchi pubblici dell’Italia centrale realizzati dal dopoguerra a oggi, su una superficie complessiva, sottratta alla cementificazione, di circa 2 ettari e mezzo di verde e strutture attrezzate. Il Parco, che sarà aperto tutti i giorni dalle 7 a mezzanotte, costituirà, così, un’area al centro della città destinata al jogging, alla pratica della bici, alle passeggiate e alle ore di socializzazione per famiglie, giovani e anziani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento