rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Piste ciclabili

Piste ciclabili allo Scalo: il punto di Retrosi

I cantieri stanno creando notevoli disagi al traffico. L'assessore: "L’amministrazione ha cercato di contenere il più possibile il disagio arrecato dai lavori, predisponendo l’apertura del cantiere in prossimità della chiusura delle scuole"

La realizzazione delle piste ciclabili in zona Scalo continuano a creare disagi e malumori. L'assessore ai lavori pubblici Angelo Retrosi cerca di fare il punto della situazione.

“La realizzazione delle piste ciclabili nella zona dello Scalo prosegue come da cronoprogramma – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Angelo Retrosi –  Siamo perfettamente a conoscenza degli inconvenienti che le lavorazioni stanno provocando in questo quadrante strategico del capoluogo, quindi su via Puccini, via Fontana Unica, via Ciamarra e via Mola Vecchia.

Per questo motivo, l’amministrazione ha cercato di contenere il più possibile il disagio arrecato dai lavori, predisponendo l’apertura del cantiere in prossimità della chiusura delle scuole e in un periodo in cui le temperature sono propense all’innalzamento, con conseguente diminuzione dell’utilizzo degli impianti termici. Proprio l’uso dei riscaldamenti, infatti, è responsabile di una parte consistente rispetto all’emissione di polveri sottili nell’atmosfera. L’inquinamento derivante da combustibili da riscaldamento, andandosi a sommare alle emissioni prodotte dai veicoli, può infatti arrecare gravi danni alla salute. Ciò, peraltro, in un’area, come quella delimitata dal nostro territorio, dalla particolare conformazione orografica che non permette la dispersione delle polveri sottili stesse.

L’amministrazione, dunque, con l’apertura del cantiere in questo periodo, ha cercato di ridurre al minimo sia l’impatto ambientale dei lavori, sia i disagi, purtroppo inevitabili, sulla circolazione. Questi ultimi costituiscono un momentaneo inconveniente, considerando i benefici che la nuova mobilità programmata, che prevede anche la costruzione di piste ciclabili, apporterà sul futuro nostro e dei nostri figli, in termini ambientali, di riduzione del traffico privato e pubblico e quindi di incremento della qualità della vita di tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piste ciclabili allo Scalo: il punto di Retrosi

FrosinoneToday è in caricamento