Venerdì, 19 Luglio 2024
Question time

Polemiche piste ciclabili, il sindaco: “Abbiamo un tasso di motorizzazione superiore a Los Angeles, bisogna togliere le auto”

Durante il Question Time è stato sollevato il problema di Via Puccini, Mastrangeli: "Una rivoluzione porta con sè inevitabili disagi iniziali"

Il cantiere della pista ciclabile allo Scalo ed il traffico su via Puccini. Sono stati questi i principali argomenti trattati durante il Question Time di ieri pomeriggio, 18 maggio.

Ad aprire il dibattito Andrea Turriziani della lista Marini: “I lavori in corso su Via Puccini- spiega – stanno creando notevoli disagi alla circolazione e malumore tra i cittadini”. Un caos generato anche dal fatto che su Via Puccini c’è la scuola Pietrobono. Proprio Turriziani poi ha sollevato la questione acquisto e trasformazione in parcheggio dell’area adiacente alla scuola media e chiesto un aumento della presenza dei vigili nell’orario di entrata e uscita della scuola.

A rispondere è stato il sindaco Riccardo Mastrangeli, che ribadisce ancora il concetto di mobilità alternativa: “La mobilità alternativa significa sostituire il traffico veicolare pubblico e privato con una mobilità di carattere diverso che sia anche a basso impatto ambientale. Una volta che si è inquadrato questo entriamo meglio nel discorso. Il nostro progetto prevede piste ciclabili che partono da Corso Lazio e che arrivano a Madonna Della Neve. Questa di via Puccini che arriva fino al Parco Matusa è una pista ciclopedonale, ovvero che potranno usare anche i pedoni. Mobilità alternativa significa dare spazio anche ai pedoni ma l’obiettivo primario è quello di togliere le macchine.

Le piste ciclabili servono a prendere il posto delle macchine, così come il bus di superfice. Le piste ciclabili ad esempio vicino al fiume Cosa non rientrano nella mobilità alternativa, ma sono piste di svago. Frosinone ha un tasso di motorizzazione di 1,7%, superiore anche a grandi realtà come Milano o Los Angeles. Dobbiamo ridurre le macchine nella nostra città. Per la nostra salute. Abbiamo un bambino su tre affetto da patologie polmonari, nelle altre città il dato è di uno su sei”. Per il parcheggio: “Stiamo facendo ogni sforzo possibile – conclude il primo cittadino - C’è una procedura fallimentare in corso e il percorso per farlo non sarà così breve”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemiche piste ciclabili, il sindaco: “Abbiamo un tasso di motorizzazione superiore a Los Angeles, bisogna togliere le auto”
FrosinoneToday è in caricamento