La provincia che riparte, sulla rivista Poliziamoderna focus sulla Questura di Frosinone

Il Questore Biagioli ha dedicato una riflessione a Willy Monteiro che: “incarna la missione che sentiamo come nostra: ha avuto il coraggio di schierarsi dalla parte giusta fino al punto di donare la vita”

Dal lavoro sinergico di elementi di grande valore del nostro territorio è nata una splendida collaborazione che ha permesso la pubblicazione di un interessante focus sul nostro territorio.

L’articolo è un’attenta e qualificata analisi realizzata da un figlio illustre di questa terra, Luciano Fontana, direttore de “Il Corriere della Sera”, e descrive una provincia dai mille volti che si estende tra Roma e la Campania e cambia volto più volte. Una provincia che seppur provata dall’emergenza non si ferma, che riflette anche sugli eventi che la scuotono, come la morte del giovane Willy, ragazzo di Paliano “massacrato a calci e pugni solo per aver tentato di difendere un amico da quattro aspiranti boss di periferia”.

Proprio a Willy il Questore Leonardo Biagioli ha dedicato una riflessione.“Willy incarna la missione che sentiamo come nostra: ha avuto il coraggio di schierarsi dalla parte giusta fino al punto di donare la sua vita per difendere un amico. La sua morte pur nella sua tragica crudeltà, ha risvegliato in ognuno la consapevolezza che la costruzione di un mondo migliore dipenda da noi”.

Un mondo migliore si alimenta di legalità, che è l’obiettivo finale di tutto il lavoro messo in campo dalla Polizia nella provincia. In quest’ottica si inserisce il costante impegno del Direttore Tecnico Superiore Psicologo della Polizia di Stato Cristina Pagliarosi.Aderire alla legalità, sostiene l’esperto, non è “un semplice rispetto delle regole, ma un modo di essere… Realizzazione di sé, nel rispetto dell’altro”.

Di grande valore l’attestazione rivolta alla Polizia di Stato, che “svolge non solo un lavoro di controllo, ma anche di educazione alla legalità e di protezione delle persone fragili”, da Monsignor Spreafico,Vescovo di Frosinone- Veroli-Ferentino, che ricalca nel suo intervento come la sinergia tra le istituzioni presenti sul territorio sia l’arma vincente per l’affermarsi della giustizia e di una convivenza pacifica.

A corredo dell’articolo ci sono le bellissime immagini scattate da Ferdinando Potenti, Vice Comandante della Polizia Municipale di Frosinone in pensione e fotografo per passione. Si percepisce l’amore che nutre per la sua terra negli scatti che riescono ad immortalare magnifici particolari che sfuggono ad occhi disattenti.

Parte dell’articolo è consultabile online; la lettura integrale è riservata ai soli abbonati della rivista.

Ricordiamo che è possibile abbonarsi alla rivista effettuando un versamento sul conto corrente postale nr. 35756006 intestato a Poliziamoderna piazza del Viminale, 7 00184 Roma. L'abbonamento è annuale e l’importo è pari a 24,00 euro come socio ordinario.

Attraverso l’abbonamento a Poliziamoderna, come pure con l’acquisto del Calendario 2021 della Polizia di Stato si contribuisce a sostenere le iniziative di solidarietà come quelle svolte attraverso il Piano "Marco Valerio" del Fondo Assistenza, che sostiene i poliziotti e le loro famiglie che si trovano ad affrontare situazioni delicate e difficili a causa di gravi patologie croniche e degenerative che colpiscono i propri bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento