Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Pozzetto aperto nella Villa comunale, è allarme sicurezza

Un tombino scoperto a pochi passi dai giochi per bambini. Il segretario del circolo Pd sul piede di guerra contro la scarsa manutenzione dell'area

Un pozzetto aperto all'interno della Villa comunale di Frosinone a pochi passi dai giochi per i bambini. A lanciare l'allarme è Andrea Palladino, segretario del circolo cittadino Pd che così commenta le foto postate sul web: "È vergognoso, non si riesce a garantire neanche l'ordinario. Vergogna". Ancora una volta la manutenzione del parco torna sotto i riflettori soprattutto per quanto riguarda l'incolumità dei più piccoli messa pericolo da numerose insidie.

I commenti

"La balena transennata dal giorno dell'inaugurazione, le scalette in corda dei giochi tutte malmesse, i giochi a molla ormai tutti divelti, la giostrina che gira non ha mai girato, i fogli in pietra in una zona gioco per bambini poi credo che non siano neanche a norma. - si legge in uno dei tanti commenti, molti dei quali a firma dei consiglieri d'opposizione - Se questa è l'idea di città che si fanno i nostri figli allora non abbiamo speranze". 

Segnalazioni ignorate

E sono i consiglieri di minoranza, in particolar modo Fabiana Scasseddu a ricordare che più e più volte durante i question time, era stato sollevato il problema sicurezza di quell'area, citando addirittura l'episodio in cui ad una bimba vennero applicati 6 punti sul viso a causa di un chiodo presente sullo scivolo. "Purtroppo le nostre interrogazioni sono finite in quel pozzetto!" esclama la Scasseddu. Di eguale opinione anche i consiglieri Angelo Pizzutelli e Vincenzo Savo che definiscono inaccettabile una situazione che mette in pericolo i bambini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzetto aperto nella Villa comunale, è allarme sicurezza

FrosinoneToday è in caricamento