menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta dei commercianti del centro storico, con tavolo e sedie 'sequestrano' il quartiere

Hanno annunciato che da giovedì si svolgerà un'isola pedonale con tavoli all'aperto senza autorizzazione del Comune

Nessuna risposta alle richieste e così i commercianti di via Angeloni e piazza Valchera a Frosinone hanno simbolicamente sequestrato il quartiere all'assessore al ramo annunciando che da giovedì si svolgerà un'isola pedonale con tavoli all'aperto senza autorizzazione del Comune. Gli esercenti ieri hanno chiuso al traffico il centro storico con tavolo e sedie, collocati sotto l'Arco Campagiorni, in segno di protesta.

Nessuna risposta dagli assessori

''Dopo i circa tre mesi di chiusura forzata a causa della pandemia Covid 19, abbiamo richiesto di poter svolgere servizio con tavoli all'esterno, sia con colloquio e sia con richiesta scritta, ma dall'assessore al Commercio, Antonio Scaccia, e dall'assessore al Centro storico, Rossella Testa, non abbiamo ricevuto neanche risposta - spiegano i commercianti - e nella giornata di oggi (ieri ndr) abbiamo scoperto che si svolgerà l'isola pedonale in corso della Repubblica e Largo Turriziani, ma non qui da noi''.

''Oltre ad essere maleducati, senza neanche rispondere - continuano i commercianti - dal Comune dimostrano di non avere nessun interesse nella volontà di rilanciare il centro storico. La simbolica protesta di oggi (ieri ndr) è solo l'inizio - hanno concluso - questa sarà l'occasione per far uscire fuori tutto il marciume e il vecchiume che avanza nei salotti comunali''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento