menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili del fuoco di Frosinone in stato di agitazione, si va verso giornate di sciopero

I caschi rossi pronti anche a sit-in in Prefettura per vedere riconosciuta dai vertici la mobilità del personale all’interno del comando

I vigili del fuoco di Frosinone mantengono lo stato di agitazione appellandosi al Prefetto per il rispetto dei criteri sulla mobilità interna del personale disconosciuti dal dirigente locale. I vigili del fuoco proseguono lo stato di agitazione a seguito del mancato accordo col dirigente locale Ing. Alessandro Gabrielli nell’incontro di conciliazione avvenuto in videoconferenza il giorno 23/02/2021 alla presenza del direttore regionale Vvf Lazio Ing. Giovanni Nanni sui criteri di mobilità del personale.

La nota dei sindacati

“Le Oo.ss. fns cisl- confsal Vvf di Frosinone – si legge in una nota inviata alla Stampa - prima di intraprendere ulteriori iniziative sindacali del personale che determineranno giornate di sciopero, proseguiranno lo stato di agitazione organizzando un sit-in presso la prefettura per richiedre un incontro col Prefetto ed illustrare le loro ragioni a salvaguardia dei diritti dei lavoratori sulla mobilità del personale all’interno del comando disconosciuti dal dirigente locale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento