Cassa integrazione in aumento, l'allarme di Ciacciarelli

"Dati allarmanti, sono preoccupato soprattutto per Fca di Piedimonte. Da oggi ancora stop produttivi dopo che a marzo si è lavorato appena una settimana"

L’indagine condotta dalla Uil ci riporta una fotografia della situazione lavorativa in provincia di Frosinone corredata da dati assai allarmanti: la cassa integrazione ordinaria ha registrato un cospicuo aumento, da 41.326 a 725.385 (fonte Inps). Questo territorio rispetto al primo bimestre del 2018, in termini di percentuale, rientra nella top ten della graduatoria, collocandosi all’ottavo posto: + 237,7%, da 279.098 ore (tra ordinaria, straordinaria e in deroga) a 942.596 ore dello stesso periodo del 2019. Cassa integrazione in aumento, insieme ai fermi produttivi, anche nello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano, che a febbraio di quest’anno ha registrato un preoccupante calo delle vendite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si prosegue con lo stop

Le linee produttive di Cassino si fermeranno nelle giornate di oggi 1 aprile, e poi il  5, l’ 8 ed il  12 aprile. Questo ulteriore stop arriva dopo che anche a marzo la produzione è stata interrotta per molti giorni: 4, 5, 6, 8, 14, 15, 18, 22, 25, 26 e 29 marzo. Insomma, in una provincia su cui grava pesantemente lo spettro della disoccupazione, il governo invece di investire, e favorire sviluppo, vara l’ecotassa e mette in ginocchio un’intera filiera. Ancora grazie governo giallo – verde”. È l’amaro commento del consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento