Provincia di Frosinone, l'inaugurazione dell'anno scolastico nell'Alberghiero in cui si è diplomato Willy

Nell'Istituto di Fiuggi, nel ricordo del cuoco 21enne di Paliano ucciso a Colleferro, la visita del presidente Antonio Pompeo e della delegata alla pubblica istruzione Alessandra Sardellitti

In provincia di Frosinone, l'anno scolastico 2020/2021 è stato ufficialmente e simbolicamente inaugurato presso l'Istituto alberghiero Michelangelo Buonarroti di Fiuggi, la scuola in cui si è diplomato Willy Monteiro, il cuoco 21enne di Paliano ucciso a Colleferro. “Voi ragazzi, avete una grande responsabilità - ha detto agli studenti il presidente della Provincia Antonio Pompeo, che ha visitato la scuola con la consigliera Alessandra Sardellitti, delegata alla pubblica istruzione, e funzionari e tecnici del settore Edilizia scolastica Quella di costruire il vostro futuro e fare vostri i valori che Willy non ha esitato a difendere".

"Dobbiamo ringraziarlo per l’insegnamento che ci ha dato - ha aggiunto lo stesso Pompeo, accolto dalla dirigente scolastica Filomena Liberti - Aiutare un amico in difficoltà, non esitare a spendersi per affermare il principio di giustizia, dimostrare che la violenza e l'odio sono la negazione di una società che voglia dirsi civile è l'esempio più bello e significativo che dobbiamo trarre da questa drammatica vicenda. Perciò vi invito a studiare e a formare le vostre coscienze secondo principi che vi renderanno donne e uomini migliori. L'anno che inizia oggi non sarà facile e dovremo essere tutti estremamente attenti e rispettosi delle regole ma questo ci insegnerà anche e soprattutto il rispetto e l'amore per il prossimo: quelli che Willy ha pagato con la propria vita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In quanto all'emergenza Coronavirus, infine, il presidente della provincia di Frosinone si è espresso così: “Nonostante questo sia un anno particolare, difficile e con tante incognite voi non dovete mai perdere di vista il vostro progetto di futuro e lavorare affinché si possa realizzare: il Covid non vi fermerà. Ma dovete essere rispettosi delle regole, responsabili nei confronti dei vostri doveri e soprattutto consapevoli che solo attraverso lo studio e la formazione sarete donne e uomini migliori”. Da Palazzo Iacobucci, sede all'amministrazione provinciale, evidenziano in conclusione "aule e spazi adeguati alle nuove regole del distanziamento sociali, ragazzi rigorosamente dotati di  mascherine, docenti e personale scolastico attenti al rispetto delle norme, in ambienti riadattati attraverso interventi rapidi e mirati a garantire la sicurezza e il regolare svolgimento delle lezioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento