Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Dal Governo oltre un milione di euro per i 685 alunni con disabilità della provincia di Frosinone

Il consigliere Danilo Magliocchetti commenta: "Sono risorse finanziarie fondamentali per l'integrazione scolastica. È indispensabile che questi ragazzi possano realizzare esperienze di crescita individuale e sociale, comuni a tutti"

È stato pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 261 del 7 novembre 2019, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sul riparto del contributo di 100 milioni di euro, per l’anno 2019, a favore delle Regioni a statuto ordinario, che provvedono ad attribuirlo alle Città metropolitane e alle Province per le funzioni relative all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni disabili. Si tratta del contributo previsto per la necessaria assistenza gli alunni con disabilità fisica o sensoriale presenti nelle scuole secondarie superiori.

I criteri per ogni provincia laziale

Il criterio adottato per il riparto, è basato sulla numerosità degli alunni presenti sul territorio provinciale che, per quanto riguarda il Lazio, determina questa situazione: in provincia di Frosinone gli alunni con disabilità sono 685 per un contributo di € 1.134.237; in provincia di Latina sono 809 studenti con un contributo di  €1.339.559; sono 395.741 gli euro stanziati per i 239 alunni della provincia di Rieti; € 7.558.823 alla provincia di Roma con 4.565 alunni con disabilità ed infine alla provincia di Viterbo € 703.724 per i suoi 425 studenti. 

Sono 685 i ragazzi in provincia di Frosinone

"I quasi 1 milione e 200 mila euro per la provincia di Frosinone, - commenta il consigliere comunale di Frosinone, Danilo Magliocchetti -  costituiscono un sostegno finanziario estremamente importante per i 685 alunni delle scuole superiori con disabilità. Si tratta di un numero di ragazzi assolutamente significativo in Ciociaria, se si considera che quelli presenti nelle province di Rieti e Viterbo insieme, sono inferiori a quelli di Frosinone. Parliamo quindi di tanti ragazzi e ragazze che necessitano di attenzioni particolari a loro dedicate.

Integrazione scolastica

Queste risorse finanziarie dunque sono fondamentali ai fini della necessaria integrazione scolastica degli alunni con disabilità presenti nelle scuole provinciali, perché è indispensabili che tutti questi ragazzi e ragazze, a prescindere dalle loro diversità funzionali, possano realizzare esperienze di crescita individuale e sociale, comuni a tutti.

È chiaro comunque che, oltre alle indispensabili risorse finanziarie, anche gli Enti Locali, nel caso di specie i Comuni, svolgono un ruolo importante nella corretta integrazione dei ragazzi con disabilità fisica o sensoriale, mettendo a disposizione, laddove possibile, specifiche figure professionali dedicate propria all’assistenza di questi studenti. A tal fine, molti Comuni della Provincia di Frosinone sono particolarmente attenti a questo importante  e delicato tema".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Governo oltre un milione di euro per i 685 alunni con disabilità della provincia di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento