Servizio civile nazionale, approvati 3 nuovi progetti presentati dalla Provincia

Pompeo: "Riguardano materie importanti per il nostro territorio: Studio e tutela della Valle del Sacco, Documentazione locale e nuove tecnologie, Pianificare per prevenire”

“Tutti i progetti di servizio civile nazionale presentati dalla Provincia di Frosinone sono stati approvati dalla Regione Lazio. I progetti presentati dai nostri uffici riguardano materie importanti per il nostro territorio, ringrazio gli uffici della Provincia per il lavoro svolto e l’impegno di sempre”. Così il Presidente Antonio Pompeo ha commentato l’approvazione dei progetti del Servizio Civile nazionale approvati alla Provincia di Frosinone

I progetti sono i seguenti:

1)   “Studio e tutela della Valle del Sacco” – Prosecuzione e completamento del Progetto già in opera. Temi di interesse: I terreni in piena Valle del Sacco e con accesso al fiume, che rappresenteranno la “porzione” di territorio sulla quale effettuare i rilievi e la sperimentazione di bonifica. In via secondaria, i destinatari sono tutti i cittadini residenti nella provincia, nella parte che riguarda la diffusione dei risultati e l’indicazione di come correggere i comportamenti lesivi e migliorare la propria impronta ecologica. Il meta target dei destinatari è rappresentato dalle istituzioni ed amministrazioni di diretto interesse.

2)   “Documentazione locale e nuove tecnologie” – arricchimento dell’attuale con il coinvolgimento esterno dei volontari che sono in servizio ora: la conservazione, la fruizione e la valorizzazione della documentazione locale rara e di pregio con l’uso delle nuove tecnologie, documentazione non solo di proprietà delle biblioteche coinvolte, ma anche posta a disposizione da associazioni quali le Pro Loco, da aziende quali le tipografie storiche e da collezionisti privati. Il progetto, mettendo a rete le biblioteche destinatarie, consentirà la digitalizzazione dei materiali documentari locali rari e di pregio (libri, opuscoli, depliants, periodici, quotidiani ed altro materiale definito minore quali manifesti, fotografie, annuari, etc.)  in modo sistemico, assicurandone la conservazione, la fruizione in sede e in remoto e la valorizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

3)   “Pianificare per prevenire” – (Pianificazione e Protezione civile): Obiettivo principe è la “Pianificazione” di protezione civile nonché la diffusione della conoscenza e della cultura della protezione civile e l’attività di informazione e formazione della popolazione finalizzata alla prevenzione intesa come l’insieme di tutte quelle attività di natura strutturale e non strutturale, svolte anche in forma integrata, dirette ad evitare o a ridurre la possibilità che si verifichino danni conseguenti ed eventi calamitosi anche sulla base delle conoscenze acquisite per effetto delle attività di previsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento