700 accessi al cimitero del Capoluogo nel primo giorno di riapertura

Sono state circa 100 le persone che ogni ora sono entrate nella struttura di Colle Cottorino per fare visita ai loro cari

Il primo giorno di riapertura del cimitero comunale di Colle Cottorino a Frosinone ha segnato l’ingresso nella struttura di circa 100 persone per ogni ora, secondo le disposizioni impartite dal sindaco, Nicola Ottaviani, per assicurare il rispetto delle misure di prevenzione di carattere sanitario.

Al termine della giornata, nella fascia oraria dalle 9 alle 15.30, dunque, circa 700 persone hanno potuto far visita ai propri congiunti, dopo che per circa 2 mesi erano state costrette a cessare la frequentazione, in considerazione del dilagare, a livello nazionale, dell’emergenza da Covid-19. Anche nei prossimi giorni, con i medesimi orari, sarà possibile entrare, passando dall’ingresso principale mentre, se le condizioni dovessero permetterlo, da giovedì prossimo potrebbero essere riaperti anche i varchi laterali, sempre, però, evitando situazioni di assembramento. 

Gli ingressi dovranno essere limitati, infatti, al numero previsto dalle disposizioni comunali e con l'adozione di alcuni accorgimenti di buon senso. Sarà obbligatorio, infatti, tenere la distanza di almeno due metri tra le persone, le quali dovranno indossare, tutte, le mascherine. Per coloro che intenderanno utilizzare i servizi idrici per vasi ed essenze floreali, infine, sarà indispensabile munirsi di guanti, anche nel rispetto delle prerogative degli altri frequentatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento