menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos rinnovo patenti, un regolamento europeo va in 'soccorso' della Asl di Frosinone: "Proroga di 7 mesi"

La mancata sostituzione del presidente della Commissione preposta dopo il suo pensionamento sta generando numerosi disagi per gli utenti. La soluzione provvisoria arriva dall'Europa che stabilisce un termine più flessibile

A proposito del rallentamento dell’attività della relativa Commissione che, come è noto, è dovuto ad una intervenuta carenza per quiescenza di specialisti, con specifiche competenze e requisiti, alla quale l’ASL sta cercando di porre rimedio con l’attivazione delle procedure previste si comunica quanto segue: "Per rilascio e rinnovo delle patenti normali basta prenotarsi ai Cup ove, ad oggi, non  esiste lista d’attesa. Per quanto attiene, poi, rilasci e rinnovi delle patenti che necessitano della visita della Commissione Patenti, dopo l’Emergenza Covid, la Commissione di Cassino dal 1 Giugno ha ripreso ad operare prendendo le prenotazioni, mentre per la Commissione di Frosinone che attualmente è decaduta a seguito del  pensionamento del Presidente si sta provvedendo alla nomina dei nuovi membri anche in attesa delle altre designazioni.

Proroga di 7 mesi

È opportuno segnalare che a seguito della circolare 0051340 del Ministero degli Interni del 05.06.2020 tutte le patenti scadute dopo il 1 Febbraio restano valide in tutta Europa, per un ulteriore periodo di 7 mesi dal giorno della scadenza e che, una volta presa la prenotazione presso la Commissione di Cassino, qualora la data della visita dovesse essere successiva alla scadenza di 7 mesi, la motorizzazione potrà rilasciare un permesso provvisorio alla guida fino alla data della visita". L’Italia infatti ha recepito ufficialmente il regolamento dell’Unione europea 698/2020 dello scorso 25 maggio che, per l’emergenza Coronavirus e in funzione del successivo ritorno alla libera circolazione tra i Paesi membri, ha uniformato su tutto il territorio della Ue la proroga di sette mesi delle scadenze dei documenti che erano state decise in precedenza dai vari Paesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento