rotate-mobile
Attualità

Scuola, lunedì 26 aprile si torna in aula, ma non tutti: decisione presa per non mandare in tilt il trasporto pubblico

Le scuole superiori ripartiranno con la didattica in presenza al 70%. I più piccoli torneranno invece tutti in classe

Lunedì 26 aprile si tornerà in zona gialla e gli alunni torneranno in presenza, ma non al 100%. Contrariamente a quanto era stato deciso dal Governo, infatti, gli alunni ciociari delle superiori torneranno sì in aula, ma non tutti. La capienza delle aule sarà del 70% per garantire il rispetto delle misure anti Covid e soprattutto di non mandare in tilt il trasporto pubblico.

“Per quel che riguarda le scuole – ha affermato qualche giorno fa Antonio Decaro Presidente dell’Anci -  abbiamo chiesto di evitare, come è successo nel passato, di partire in una certa maniera e poi accorgerci che c'erano problemi sui trasporti e fare retromarcia”.

Per le scuole superiori, quindi, in zona gialla possibilità di decidere la didattica in presenza dal 70 al 100%. Per i più piccoli, invece, lezioni in presenza garantite al 100%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, lunedì 26 aprile si torna in aula, ma non tutti: decisione presa per non mandare in tilt il trasporto pubblico

FrosinoneToday è in caricamento