menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, dal Governo arrivano 12 milioni di euro per gli Istituti superiori della Provincia di Frosinone

Il Presidente Antonio Pompeo: Così possiamo garantire edifici sicuri, accoglienti e sostenibili. Il capoluogo potrà contare su una nuova struttura"

“È il segnale che aspettavamo. Quello che finalmente riporta al centro di uno dei settori più delicati, strategici e fondamentali per la crescita del nostro Paese e la formazione dei cittadini di domani. Con il nuovo stanziamento di un miliardo e 125 milioni di euro che il Governo erogherà direttamente a Province e Città metropolitane, potremo garantire edifici sicuri, accoglienti ma soprattutto luoghi di socialità in un momento di grave emergenza anche e soprattutto per il settore scolastico”.

Commenta così, il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, la firma del ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, sul decreto di nuovi finanziamenti per gli istituti superiori, di competenza provinciale. Nelle stesse ore, peraltro, il Ministero ha pubblicato il decreto 8 gennaio 2021, che stanziava 855 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico degli edifici.

Di questi 9.135.697,63 euro sono stati assegnati alla Provincia di Frosinone che li ha già ripartiti in 8 interventi sul territorio: 1. lavori di messa in sicurezza dell'edificio scolastico sede dell'I.I.S. ‘Bragaglia’ di via Casale Ricci a Frosinone; 2. lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza ed adeguamento antincendio del Convitto Nazionale Regina Margherita di Anagni; 3. lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza ed adeguamento antincendio dell’I.I.S. ‘Dante Alighieri’ di Anagni; 4. lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza ed adeguamento antincendio del Liceo Scientifico  ‘Luigi Pietrobono’ di Alatri; 5. lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza ed adeguamento antincendio dell’I.I.S. Ceccano - Alberghiero - sede succursale; 6. lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza delle scale antincendio dell’I.I.S. ‘Sandro Pertini’ Ite e Agrario di Alatri; 7. Lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza dell’I.I.S. Istituto Magistrale ‘Turriziani’ di Frosinone; 8. lavori di miglioramento sismico e rifacimento copertura dell’I.I.S. ‘Giovanni Sulpicio’ di Veroli.

Alla Provincia di Frosinone 12 milioni di euro

I nuovi finanziamenti, invece, che per la Provincia di Frosinone ammontano a 12 milioni di euro, saranno utilizzati per i lavori di ampliamento del II lotto dell’Itis ‘Don Morosini’ di Ferentino e per la costruzione della nuova scuola del capoluogo. La struttura potrà ospitare una popolazione scolastica di circa 1.000 unità, assorbendo quella attualmente allocata in due istituzioni scolastiche superiori interne al tessuto urbano della città, con conseguente razionalizzazione dei servizi, incremento della qualità dell'offerta didattica e consistente risparmio economico derivante dalla dismissione di alcuni onerosi contratti di locazione. Per l'individuazione della migliore soluzione progettuale dell'opera, già inserita nella programmazione triennale delle opere pubbliche 2020-2022, è stato fatto ricorso al Concorso di Progettazione, procedura ad evidenza pubblica che garantisce la più ampia trasparenza e partecipazione e consente agli interessati libertà di espressione e creatività nell'elaborazione della proposta progettuale. I termini per la presentazione dei progetti scadranno il prossimo 17 marzo 2021.

Soddisfazione è stata espressa anche dai consiglieri provinciali all’Edilizia Scolastica, Massimiliano Quadrini, e alla Pubblica Istruzione e Formazione, Alessandra Sardellitti, che hanno sottolineato come “il lavoro continuo e l'impegno forte di questo Ente, soprattutto in un momento di grave emergenza come quella che stiamo vivendo ormai da un anno, denotano la vivacità amministrativa e la funzione fondamentale di una Provincia che, oggi più di ieri, mostra di essere un punto di riferimento fondamentale per i territori, quella ‘Casa dei Comuni’ che ne definisce ruoli e competenze”.

Il presidente Pompeo, infine, sottolinea, in qualità di presidente di Upi Lazio, la battaglia dell’Unione Province per la costruzione di nuove scuole nel Paese: “È così, attraverso risorse dirette e direttamente spendibili sui territori – conclude – che potremo dare ai nostri ragazzi luoghi moderni, efficienti e sicuri dove crescere e formarsi. L'obiettivo di Upi è costruire, anche grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, almeno 100 nuove scuole superiori digitali e sostenibili dal punto di vista energetico. La Provincia di Frosinone inizia con la nuova struttura del capoluogo e ne è estremamente orgogliosa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento