Le scuole superiori del capoluogo: chi parte in classe e chi a distanza

È stata confermata la partenza per il 14 settembre degli istituti superiori di Frosinone. Vediamo l’elenco completo di chi seguirà le lezioni in classe e chi a distanza. Per le scuole primarie e secondarie c'è il rischio concreto dello spostamento al 24 settembre

Così come il Severi, anche l’Istituto Tecnico Alessandro Volta farà partire le lezioni in classe solo per il biennio. Scuola che inizierà il 14 settembre anche per gli alunni di terza, quarta e quinta, ma a distanza. Lezioni da casa che andranno avanti per tutta la settimana.

Il Liceo Turriziani invece partirà il 14 settembre con l’incontro con le classi prime per poi proseguire le lezioni a distanza per tutte le classi dal giorno dopo fino a nuova comunicazione. Questo dovuto– si legge sul sito – all’impossibilità di accogliere in presenza le classi a causa dei lavori di edilizia leggera non ancora ultimati, più l’attesa di ricevere i banchi monoposto.

Istituto di Istruzione Bragaglia invece dovrebbe partire regolarmente il 14 per tutte le classi. Questo il comunicato scritto sul sito della scuola il giorno 7 settembre: “Si informa che sono ancora in corso, da parte dell’Ente Provincia, i lavori di adeguamento edilizio per accogliere in presenza e in sicurezza tutti i nostri studenti. I lavori dovrebbero terminare il giorno 10 settembre; il mancato completamento degli stessi potrebbe comportare una rivisitazione delle determinazioni assunte”. Oggi è fissata una riunione alle 16:30 per decidere il da farsi.

L’Istituto di Istruzione Brunelleschi ripartirà regolarmente il 14 settembre con tutte le classi che seguiranno le lezioni a scuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle scuole primarie e secondarie mancano ancora i banchi monoposto

"Il Comune di Frosinone non ha ancora ricevuto le forniture di banchi monoposto da parte di Ministero dell’Istruzione – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – Aspetteremo, fiduciosamente, ancora qualche ora, per avere indicazioni dalle autorità centrali in merito alla consegna. Se dovessero essere confermati i problemi attinenti alla mancata consegna dei banchi monoposto, gli unici in grado di evitare l'uso prolungato delle mascherine per i nostri studenti, entro la giornata di venerdì si provvederà a emanare ordinanza di chiusura degli istituti di competenza comunale, fino a conclusione delle operazioni di voto, laddove previste, o comunque fino a dopo il 24 settembre, quando, cioè, si spera sarà possibile utilizzare i nuovi arredi, per garantire il rispetto della distanza di sicurezza, come previsto dalle norme sanitarie. Le attuali linee guida del Comitato Tecnico Scientifico prevedono che, in caso di mancata fornitura, nei tempi preventivati, dei banchi monoposto, si possano utilizzare ancora i vecchi, avendo però l’accortezza di indossare le mascherine per tutta la durata delle cinque ore di lezione: ma credo sia assolutamente sconsigliabile, sotto il profilo del corretto equilibrio psico-fisico, costringere gli alunni delle elementari e delle medie inferiori ad una scarsa ossigenazione, peraltro, con le temperature ancora estive del periodo”. Da una verifica informale, è emerso che nessun banco monoposto è stato ancora consegnato all’interno degli istituti di competenza comunale. “Il provvedimento dell’eventuale chiusura – ha precisato il sindaco Ottaviani – si riferirà esclusivamente alle primarie e secondarie di primo grado (elementari e medie), pubbliche e private (esclusi i nidi e le scuole d’infanzia), e coinvolgerà solo le scuole sprovviste di banchi monoposto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento