Servizi ridotti allo Spaziani, sale la protesta dei pazienti

La riduzione di 2 giorni a settimana anziché tutti i giorni è un grave rischio per le persone affette da cancro perché chi fa chemio è immunodepresso e un soggetto facile a infezioni pericolose

Allo Spaziani di Frosinone sale la protesta dei pazienti malati di tumore per la riduzione dei servizi della UOC terapia antalgica a soli due giorni a settimana. Il motivo di tale riduzione è stato spiegato dal direttore sanitario in una lettera scritta (foto sotto)

"C'è tanta gente arrabbiata, è una situazione intollerabile"

Come detto la protesta per il notevole disagio non si è fatta attendere. Una parente di un paziente, infatti, ci manifesta tutta la sua rabbia: “In questo reparto avveniva anche la pulitura del pic (quel catetere endovenoso dal quale i pazienti affetti da patologie neoplasiche ricevono le terapie chemio e immuno). Questa riduzione di due giorni a settimana anziché tutti i giorni è un grave rischio per queste persone affette da cancro perché chi fa chemio è immunodepresso e un soggetto facile a infezioni pericolose. Questa riduzione vedrà i malati di cancro immunodepressi, stare a contatto con gente che dovrà fare altre terapie in quel reparto e questo è pericoloso. Senza contare il venir meno di altri normali servizi di medicazione generale e altre terapie. Il direttore sanitario giustifica il tutto con il numero di persone per i servizi, relazionato ai dipendenti. Ma qui è rischioso fare conti e statistiche, occorre coscienza per le patologie piú serie dei malati. Al momento questo reparto e la caposala continua a medicare per coscienza.

"Errore nella circolare: le prestazioni non sono 822 ma 4742"

La stessa parente poi ravvisa a suo parere un errore nel comunicato: "Il direttore sanitario dice che le prestazioni sono 822 ma in realtà sono 4742 dati cup e l'errore di fondo è che nella circolare il direttore sanitario parla di poliambulatorio ma in realtà è ambulatorio di terapia antalgica dell'Uoc anestesia e rianimazione Spoke secondo livello e per prestazioni sono i secondi dopo Tor Vergata. L’errore di fondo è che lui parla di un poliambulatorio nella circolare, ma è un reparto di rianimazione dell’Ospedale Spaziani. C’è tanta gente arrabbiata e pronta a protestare perché è una situazione intollerabile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento