menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Giardinaggio.net

Foto Giardinaggio.net

Uno slogan per San Valentino di un fioraio scatena l'indignazione femminile sui social: arrivano le scuse

Una campagna pubblicitaria per San Valentino di un fioraio di Frosinone ha provocato numerose polemiche social, specialmente nel mondo femminile. La famosa modella curvy Elisa D'Ospina ha ironicamente risposto allo slogan: "Siccome voglio essere felice e non magra, inondatemi di cioccolatini"

Una campagna pubblicitaria per San Valentino di un fioraio di Frosinone ha provocato numerose polemiche social, specialmente nel mondo femminile. Nel giro di 24 ore la foto ha ricevuto centinaia di commenti indignati da parte delle donne, sentite toccate e attaccate da quanto c'era scritto sulla grafica: "Se le volete magre, a San Valentino lasciate stare i cioccolatini".

Il post poi è stato anche condiviso e commentato anche da Elisa D'Ospina, famosa modella italiana, da sempre in prima linea nella battaglia contro l'anoressia  e i canoni estetici proposti dalla moda. "Siccome voglio essere felice e non magra - ha scritto sul suo profilo la modella curvy - inondatemi di cioccolatini, che i fiori poi appassiscono subito".

Dopo aver rimosso subito il post, il fioraio di Frosinone stamattina si è scusato per la campagna pubblicitaria uscita male, con un altro post: "Amiamo le donne, le curve e amiamo anche i cioccolatini. Ci spiace essere stati completamente fraintesi e ci scusiamo se involontariamente abbiamo colpito la sensibilità di qualcuno. Accettiamo le critiche costruttive, ma se volete 'fare la guerra' a tutti i costi, almeno mettete dei fiori nei vostri cannoni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento