AAA cercasi strisce pedonali, Palladino (PD): "Ottaviani torni ad occuparsi della città"

Zebrature invisibili in molte zone del capoluogo. Il segretario del circolo Pd attacca il sindaco perché "troppo distratto dal suo futuro politico"

“Il comune di Frosinone non riesce a garantire neanche l’ordinaria amministrazione. Sono diverse, infatti, le segnalazioni dei cittadini che denunciano, in tutte le zone della città, strisce pedonali ormai invisibili. Chi si sposta a piedi è sempre più a rischio e la preoccupazione è ancora maggiore se si pensa che proprio in questi giorni sono iniziate le scuole e ad attraversare le nostre strade sono migliaia di giovani che raggiungono gli istituti scolastici. Un’amministrazione seria programma per tempo questo tipo di interventi, ma il sindaco Ottaviani è troppo distratto dal suo futuro e quello delle strisce pedonali è solo l’ultimo degli esempi di una città oramai senza guida”. Lo dichiara in una nota il segretario Pd di Frosinone Andrea Palladino.

Mancanza pericolosa

“Vogliamo fare lo sforzo – continua Palladino – di comprendere le preoccupazioni del sindaco su come dovrà posizionarsi in caso di elezioni, ma auspichiamo che essendo in gioco la sicurezza dei cittadini rinsavisca a breve e torni ad occuparsi di Frosinone. Non si può rimanere sordi a questo tipo di segnalazioni: speriamo si trovi presto il modo di intervenire per risolvere una mancanza così pericolosa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento