Vaccino anti Covid, anche La7 celebra il record di immunizzati della Asl di Frosinone

Presso l'ospedale del Capoluogo l'intervista di Tagadà alla direttrice generale Pierpaola D'Alessandro: "Siamo sorpresi anche noi da questo splendido risultato". Terminata in giornata la somministrazione delle prime 3.400 dosi fornite

FOTO LA7/Tagadà

Nella giornata di oggi, lunedì 4 gennaio, anche La7 ha celebrato il record di vaccinati da parte della Asl di Frosinone. L'inviato di Tagadà Alessio Schiesari, in collegamento con il conduttore Alessio Orsingher, si è difatti recato presso l'ospedale "Fabrizio Spaziani" del Capoluogo per intervistare sul campo la direttrice generale della Asl Pierpaola D'Alessandro.

Dalla manager la conferma che in giornata è stata terminata la somministrazione della prima fornitura di 3.400 dosi. Una seconda consegna avverrà domattina e "siamo già organizzati per il prossimo turno - ha fatto presente la dg - Abbiamo già le prenotazioni di tutti perché noi abbiamo superato ampiamente l'80% di adesioni (da parte del personale sanitario, ndr) e saremo subito pronti a vaccinare in maniera rotativa con tutte le squadre". Fra 21 giorni, infine, verranno iniettate le secondi dosi di richiamo già calendarizzate. 

D'Alessandro: "Sorpresi anche noi da questo splendido risultato"

"Siamo sorpresi anche noi da questo splendido risultato - ha dichiarato, nell'occasione, la stessa D'Alessandro - Noi effettivamente siamo partiti due giorni dopo, il 29 dicembre, perché il piano regionale ha previsto che le province cominciassero dopo. Siamo davvero contenti, abbiamo questo centro che è l'hub di Frosinone, ma con 70 vaccinatori in totale riusciamo a vaccinare anche nei centri spoke di Alatri, Cassino e Sora. Noi funzioniamo dalle 8 alle 18 tutti i giorni".

Record di vaccinazioni: a proposito delle siringhe

Presso la Asl di Frosinone non sono state utilizzate esclusivamente le siringhe più performanti inviate dal commissario alla Sanità Domenico Arcuri. "Abbiamo integrato le dotazioni anche con queste altre siringhe - ha precisato la direttrice generale della Asl di Frosinone - Abbiamo completato il quadro e le infermiere si trovano si trovano molto bene perché riescono a vaccinare in sicurezza con un'abituadine presa già con il piano vaccinale antinfluenzale".

La tecnica per evitare il furto di dosi

"Si possono estrarre sei dosi di vaccino e resta un residuo - ha spiegato l'inviato Schiesari - Si prende il cloruro di sodio e si va a iniettare all'interno delle fiale perché c'è tanta attenzione attorno ai vaccini e qui c'è anche della Polizia che gira nell'ospedale. Si vuole evitare che la gente possa andare nei rifiuti, rovistare e, sommando queste piccole quantità di residuo, ottenere dosi di vaccino in maniera fraudolenta. Qui a Frosinone, di concerto con i Nas, è stata adottata questa tecnica". 

Dalla Asl di Frosinone: "Cifre che parlano di speranza, futuro, coraggio"

"Non amiamo usare spesso i dati perché, soprattutto nella Sanità, dietro a ogni numero ci sono persone, storie, famiglie - commentano dalla Direzione generale dell'Azienda sanitaria - Oggi, però, siamo orgogliosi di condividere questi numeri, perché sono cifre che parlano di speranza, di futuro, di coraggio. Abbiamo inoculato il 100% dei vaccini, 351 i ricoverati nelle medicine, nelle chirurgie, in oncologia e cardiologia no Covid, scesi a 294 i pazienti ricoverati Covid. E con la giornata di oggi abbiamo concluso le prime dosi consegnate, per un totale di 3.400 dosi inoculate. Domani attendiamo le prossime e si prosegue".

Infine, non manca un plauso della Asl ai manutentori, "quelli che da dietro le quinte - si evidenzia - garantiscono giorno e notte l'ottimale funzionamento della logistica di tutta la Asl. Operai e tecnici specializzati che in questo periodo di pandemia hanno ancor di più espresso tutta la loro professionalità al servizio della Sanità Pubblica. Nei giorni scorsi si sono dedicati con impegno ad allestire gli spazi per la somministrazione del vaccino che tanta speranza sta spandendo in ciascuno. Noi ci siamo e manteniamo alta la guardia contro il virus". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento