Troppa la "vegetazione" selvaggia in via di Valle Corina. Interviene il comune

Il consigliere comunale Thaira Mangiapelo aveva sollecitato l’intervento vista la situazione, di potenziale pericolo, rappresentata dal mancato sfalcio della vegetazione: il titolare dell’appezzamento ha quindi provveduto alla bonifica dell’area di propria pertinenza

A seguito di alcuni sopralluoghi effettuati dalla Polizia Municipale per verificare la presenza di rami e vegetazione incolta che, da terreni privati, possono provocare disagi sulla strada, gli uffici comunali sono intervenuti anche in via Valle Corina per rimuovere le ostruzioni parziali della sede stradale. 

La pulizia dei terreni e lo sfalcio della vegetazione sono oggetto, del resto, di una specifica ordinanza emanata dal sindaco, Nicola Ottaviani, deputata alla prevenzione degli incendi e dell’ eventuale stato di incuria in cui possono versare alcuni appezzamenti di terreno di proprietà privata, o aventi i fronti, su strade comunali.

Tali aree, se non regolarmente oggetto di pulizia da parte dei privati proprietari, possono infatti determinare gravi problemi per la viabilità a causa della vegetazione o dei rami che impediscono la regolare proiezione di luce da parte degli impianti di pubblica illuminazione posti lungo le strade, andando a coprire anche la segnaletica stradale verticale. Senza contare, inoltre, che la presenza di vegetazione incolta sul margine della carreggiata stradale di pertinenza dei terreni frontisti, determina l’intasamento delle cunette stradali impedendo il regolare deflusso delle acque meteoriche, causando allagamenti e ristagni sulla sede stradale con conseguente pericolo per la circolazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso consigliere comunale Thaira Mangiapelo ha sollecitato l’intervento vista la situazione, di potenziale pericolo, rappresentata dal mancato sfalcio della vegetazione: il titolare dell’appezzamento ha quindi provveduto alla bonifica dell’area di propria pertinenza, evitando l'emissione di una multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento