rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Fumone

Fumone, si rinnova la tradizione del festarolo

Nonostante il Covid, in tutta sicurezza, sono state consegnate le ciambelle di San Sebastiano a tutte le famiglie

“Il periodo delicato che stiamo vivendo non consente la visita al "Festarolo", ma anche quest'anno abbiamo voluto mantenere viva l'antica tradizione della distribuzione delle ciambelle di San Sebastiano. È proprio per questo che voglio ringraziare di vero cuore tutti coloro che hanno reso possibile la distribuzione casa per casa delle ciambelle: un immenso grazie va al comitato di San Sebastiano, ai consiglieri comunali, ai funzionari comunali e alla Pro Loco Fumone degli Ernici”.

Così in una nota il sindaco di Fumone, Matteo Campoli, che ha mantenuto, nonostante il Covid, la tradizione del “festarolo” facendo consegnare a tutte le famiglie del Paese le tradizionali ciambelle in onore di San Sebastiano. Sono stati raggiunti tutti i cittadini, anche gli ospiti nelle Case di riposo, che hanno ovviamente apprezzato il gesto del sindaco e degli amministratori.

“Inoltre, come da tradizione - spiega Campoli - si è tenuta la Giunta Comunale in seduta pubblica per nominare il nuovo Festarolo. Dato che, nessuno ha proposto la propria candidatura per prendere in carico i festeggiamenti di San Sebastiano, anche quest'anno il Festarolo sarà il Comune. È un immenso piacere e una grande emozione per me ricoprire la carica di Festarolo. San Sebastiano è il Santo Patrono di Fumone e spesso, in passato, veniva invocato come protettore contro la peste. Oggi è invocato contro le epidemie in generale. In questo periodo delicato che stiamo attraversando, spero che si possa tornare alla normalità il prima possibile. Il mio augurio è che, nel Gennaio 2023, si possa tornare alle nostre antiche tradizioni e che ci possa essere una nuova famiglia festarola che prenda in carico la festa del Santo patrono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumone, si rinnova la tradizione del festarolo

FrosinoneToday è in caricamento