rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità Acuto

Grande festa per i 100 anni di "Sora Teresa"

Teresa Agostini è partita dal nord della Ciociaria 87 anni fa ed è arrivata a Roma dove vive ancora oggi

Una bella e lunga storia quella di Teresa Agostini, la nonnina conosciuta come "Sora Teresa" che nei giorni scorsi ha compiuto 100 anni con una festa con tanto di auguri istituzionali. Nata ad Acuto, in provincia di Frosinone, si è trasferita a Roma all’età di 13 anni, senza i genitori, accompagnata solo da alcune amiche della sua età. Era decisa a trovare un lavoro nella Capitale - riporta romatoday.it - : "Mia madre ha sempre lavorato, facendo le pulizie nelle scuole e altri istituti - spiega la figlia Concetta -. La sua è una generazione resistente e molto combattiva".

 Negli anni Sessanta è arrivata in via Erasmo Gattamelata e non se ne è più andata: vive tuttora lì con la famiglia, che ha voluto organizzarle una festa speciale per i suoi 100 anni, a cui ha partecipato anche il presidente del municipio V, Mauro Caliste. Agostini, infatti, è ormai diventata una residente storica del quartiere. E la longevità sembra essere di casa nella sua famiglia: Teresa, infatti, ha una sorella maggiore, nata nel 1921, che vive a Quarto Miglio. "È stata una festa bellissima, siamo stati tutti molto felici di celebrare questo traguardo con il quartiere" continua Concetta.

Teresa ha raccontato la sua avventura, da Acuto a Roma e ha cantato diversi stornelli romani, che ha dimostrato di conoscere a memoria: "Ha una voce bella e intonata e la sua mente è lucidissima - racconta il presidente Caliste -. È stato un piacere passare del tempo con lei”.

Raggiungere i 100 anni è un traguardo importante, a cui molti arrivano nel territorio del municipio V: “Festeggiamo almeno 8-9 centenari al mese, vado molto volentieri a celebrare queste occasioni con le famiglie – spiega Caliste -. Il nostro è uno dei municipi più ricchi di persone che hanno compiuto 100 anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande festa per i 100 anni di "Sora Teresa"

FrosinoneToday è in caricamento