rotate-mobile
Prevenzione e Salute

Grande successo per la giornata di prevenzione dell’ictus cerebrale

Nel corso dell'evento di prevenzione, ad ingresso libero e gratuito, sono stati sottoposti a screening oltre 250 cittadini

Grande successo per la giornata di prevenzione dell’ictus cerebrale alla Villa comunale di Frosinone. L’iniziativa, fortemente voluta dal Sindaco Riccardo Mastrangeli, è stata realizzata su indirizzo della commissione consiliare comunale speciale “Sanità” presieduta dalla dr.ssa Teresa Petricca. Nel corso dell'evento di prevenzione, ad ingresso libero e gratuito, sono stati sottoposti a screening oltre 250 cittadini. Le prestazioni sono state erogate tramite gli esperti della sezione frusinate dell’associazione nazionale A.L.I.Ce.  (Associazione per la lotta all’ictus cerebrale), con la presidente dr.ssa Roberta Vazzana e l’équipe di specialisti, tra cui la neurologa dr.ssa Antonia Nucera (vicepresidente), insieme ai dottori Teresa Petricca, Giovambattista Martino, Fabrizio Cristofari e Maria Antonietta Mirabella, membri della stessa commissione Sanità, con il prezioso ausilio di volontari e di infermieri.

Anche il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli nel corso della giornata si è messo a disposizione dei cittadini, in qualità di professionista sanitario, partecipando attivamente non solo alla registrazione degli utenti ma controllando e riportando i valori di glicemia, colesterolo e pressione arteriosa dei pazienti. Il programma di screening prevedeva, inoltre, eco doppler dei vasi carotidei ed elettrocardiogramma.

“La risposta dei cittadini è stata significativa – ha dichiarato il Sindaco Riccardo Mastrangeli – La grande partecipazione di domenica all’iniziativa è una conferma della necessità di continuare a lavorare per sensibilizzare e tutelare la cittadinanza, per quanto di competenza, per dare pieno compimento al diritto alla salute di tutti. La giornata di prevenzione dell’ictus cerebrale, in particolare, rientrava nell’ambito del programma globale dell’amministrazione teso alla riduzione delle polveri sottili e delle malattie ad esse connesse, agendo nel campo della prevenzione e anche, concretamente, con l’adozione di misure per tutelare la salute della collettività, di adulti e bambini.

Un ringraziamento sentito – ha concluso il Sindaco - va rivolto all'associazione A.L.I.Ce., alla commissione comunale sanità, alla presidente Teresa Petricca e a Giovambattista Martino, Fabrizio Cristofari e Maria Antonietta Mirabella, ai volontari e agli infermieri che hanno voluto donare il proprio tempo, con la consueta grande professionalità e altruismo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per la giornata di prevenzione dell’ictus cerebrale

FrosinoneToday è in caricamento