L’impegno delle infermiere volontarie della Croce Rossa di Frosinone contro il Covid-19

Sorella Elide Pro conferma "Nessuna di noi si è mai risparmiata, sacrificando anche il tempo che avremmo potuto dedicare alle nostre famiglie. Sono orgogliosa che dall’inizio dell’epidemia non ci sia stato un solo giorno in cui le “crocerossine” non siano state impegnate in prima linea"

Un impegno in prima linea nonostante la comprensibile angoscia del contagio. Il Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana di Frosinone ha dato e continua a dare prova di grande generosità nell’aiutare la popolazione in questi difficili mesi che sono seguiti all’arrivo del virus anche da noi. In occasione della Giornata internazionale dell’infermiere, che coincide con l’anniversario della nascita, il 12 maggio, di Florence Nightingale, infermiera britannica fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna e organizzatrice degli ospedali da campo, è doveroso sottolineare quanto sia importante il compito delle “crocerossine” del Comitato di Frosinone, insieme a quello degli altri volontari, durante l’emergenza Covid-19.

Le infermiere volontarie di Frosinone si sono impegnate, e continuano a farlo anche durante la fase 2 dell’emergenza, per assicurare che alle persone appartenenti alle fasce più deboli della popolazione arrivino i beni di prima necessità: spesa alimentare e farmaci. Il tutto realizzato nello spirito che animava Florence Nightingale nel corso del 19° secolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il mio personale ringraziamento va a tutte le infermiere volontarie che, pur con la paura del coronavirus, non si sono tirate indietro - afferma l’ispettrice provinciale delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa di Frosinone, sorella Elide Pro -. Nessuna di noi si è mai risparmiata, sacrificando anche il tempo che avremmo potuto dedicare alle nostre famiglie. Sono orgogliosa che dall’inizio dell’epidemia non ci sia stato un solo giorno in cui le “crocerossine” non siano state impegnate in prima linea".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento