Inquinamento, un lenzuolo bianco per ogni malato di tumore

Sabato l’iniziativa della Task Force Allerta Valle del Sacco per sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni su questo tema sempre più sentito nelle zona a sud di Roma

Si avvicina a grandi passi l’evento organizzato dalla Task Force Allerta Valle del Sacco. Per sabato 15 dicembre tutti coloro che vorranno protestare contro questa situazione di degrado e di inquinamento potranno esporre un lenzuolo bianco alle loro finestre o ai loro balconi. Iniziativa finalizzata alla richiesta del registro tumori, e a tenere alta l’attenzione sulla situazione della Valle del Sacco.

Il lenzuolo bianco che identifica il tumore

“Il senso di tutto questo –spiegano in rete gli esponenti della Task Force - è manifestare la presenza nella Valle del Sacco all’interno delle famiglie, di un malato o ex tale o di un caduto per sensibilizzare sul tema delle malattie connesse all’inquinamento che aumentano di anno in anno. Contestualmente richiedere agli organi di competenza, laddove possibile, di accelerare sull’istituzione del registro tumori”.

Il sostegno di Carmine Di Mambro

La campagna è sostenuta anche dal “consigliere coraggio” di Cassino, Carmine Di Mambro che contro il tumore sta conducendo una battaglia anche personale. A sostegno dell’iniziativa, con il motto #registrotumorisubito, Carmine Di Mambro ha lanciato l’appello sui social per invitare tutti, per sabato 15 dicembre, a esporre un lenzuolo bianco su finestre e balconi per far sentire “il grido di dolore della Valle” del Sacco e chiedere l’istituzione del Registro Tumori dicendo “Basta”, chiaro e forte. “Mi aspetto interi comuni vestiti di bianco”, ha affermato il consigliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento