Isola del Liri, rigenerazione dell’area ex Cartiere meridionali: importante incontro con gli imprenditori

La riunione è stata voluta dal governo cittadino per poter fare il punto e dunque, pianificare interventi destinati al compimento della trasformazione in itinere.

Si è svolto sabato un importante incontro fra il sindaco di Isola del Liri Massimiliano Quadrini, il consigliere delegato all’Urbanistica Stefano Vitale e gli imprenditori che operano all’interno dell’ex Cartiere Meridionali. La riunione è stata voluta dal governo cittadino per poter fare il punto e dunque, pianificare interventi destinati al compimento della trasformazione in itinere.

Una scommessa vinta

"Uno dei punti centrali del nostro programma amministrativo – ha spiegato il sindaco Massimiliano Quadrini – è il completamento della rigenerazione del sito produttivo ex Cartiere Meridionali. Una rigenerazione voluta, accolta favorevolmente da imprenditori che hanno scommesso su questo sito. Dopo pochi anni, è sotto gli occhi di tutti che questa loro scommessa è stata vinta. Ma occorre non fermarsi e portare a termine il percorso avviato.

Rilancio di un'intera area

Da sempre – ha aggiunto il primo cittadino - siamo consapevoli della necessità di un progetto di trasformazione ben strutturato, all’insegna della sostenibilità, per un’area che è l’unica produttiva rimasta nel nostro territorio; un’area che non è fuori dal contesto urbano, ma anzi è nel cuore del nostro tessuto urbano. Questo fa sì che il Comune non può non impegnarsi per favorire una ricucitura, che per noi vuol dire dare una seconda vita alle ex Cartiere Meridionali. Si tratta di rilanciare un’intera area, storica e dunque importantissima per Isola del Liri, per arricchire la città stessa e dare nuovo valore al territorio. L’incontro di ieri segue altri avuti negli scorsi mesi con i rappresentanti dei siti produttivi all’interno del complesso Meridionali. Sul tavolo della discussione ci sono, in particolare, le opere di urbanizzazione da realizzare e/o da completare. L’impegno di questa Amministrazione è massimo e sono convinto che la strada intrapresa sia quella giusta. Ringrazio gli enti coinvolti in questo progetto gli imprenditori e il tecnico Ciro Pisani per la disponibilità mostrata".

Sostenere imprese e lavoratori

"Come da programma, ha detto il consigliere Stefano Vitale, l’intenzione di questa amministrazione  stata ed è quella di sostenere tutte le imprese, gli imprenditori e i lavoratori che fino ad oggi, con molte difficoltà, sono presenti nel complesso ex CRDM e, contestualmente,​ creare le condizioni per un ulteriore ed importante sviluppo urbanistico ed economico di tutta l'area".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accordo raggiunto

"Con l'incontro di sabato, conseguente a una lunga azione amministrativa, abbiamo raggiunto un accordo importantissimo che, insieme agli impegni di altri Enti interessati, ci porterà verso la risoluzione dei problemi esistenti da anni e verso la realizzazione degli obiettivi di questa amministrazione sull'intera area. Il tutto, unitamente ad una serie di scelte ed azioni messe in campo (e in agenda) come la rigenerazione urbana, la variante generale, il piano parcheggi, il centro storico, l'area ex Boimond etc, fa parte di una visione complessiva, sulla base della quale l'amministrazione intende portare avanti una significativa opera di cambiamento dal punto di vista urbanistico, economico e sociale della nostra bellissima Isola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento