rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità Piedimonte San Germano

Gli alunni della II B dell’Istituto Comprensivo di Pontecorvo 1 in visita alla Stellantis

Il Presidente De Angelis: «Racconteremo ai giovani altri settori industriali»

Le porte dello stabilimento Stellantis di Piedimonte San Germano si sono aperte ieri mattina, mercoledì 31 maggio, per i vincitori del concorso 50 anni di Fiat nelle scuole. Quello di ieri è stato l’ultimo tassello del progetto promosso dal Consorzio Industriale del Lazio in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Piedimonte San Germano.

Un progetto che ha visto la partecipazione di oltre 700 studenti che si sono sfidati nella creazione di elaborati con cui hanno potuto raccontare la loro visione del gruppo Stellantis. Ieri mattina i ragazzi della classe II B dell’Istituto Comprensivo di Pontecorvo 1, vincitori del concorso, hanno varcato i cancelli dell’ingresso 2.

Accolti dal dottor Marco Luongo hanno potuto vedere da vicino i comparti della lastratura e montaggio dove vengono prodotti i modelli di Alfa Romeo Giulia, Alfa Romeo Stelvio e Maserati Grecale. Grande l’entusiasmo dei ragazzi che hanno avuto la possibilità di vedere le automobili nelle diverse fasi di produzione.

Presenti alla visita l’intera classe accompagnata dalla dirigente scolastica Cinzia Vettese e dalle insegnanti Angelamaria Massimo e Liana Di Rollo. Insieme a loro anche una rappresentanza del Consorzio Industriale del Lazio, il sindaco di Piedimonte San Germano Gioacchino Ferdinandi, l’assessore alla cultura del Comune di Piedimonte San Germano Ermelinda Costa, il Presidente della Pro Loco di Piedimonte San Germano Alfonso Testa e il Vicesindaco di Pontecorvo Annagrazia Longo.

«Con quest’ultimo appuntamento si conclude questo progetto che ci ha visti negli ultimi mesi visitare molte scuole in provincia di Frosinone – ha affermato il Presidente del Consorzio Industriale del Lazio Francesco De Angelis – Raccontare le eccellenze industriali del nostro territorio alle nuove generazioni è un dovere di ogni ente e, in particolare, del nostro Consorzio. L’entusiasmo e la curiosità con cui hanno risposto al concorso ci hanno fatto capire che abbiamo percorso la strada giusta. Per questo motivo il Consorzio ha deciso per il prossimo anno scolastico di preparare un nuovo progetto dove andremo a raccontare un altro segmento industriale del territorio. Un modo per far conoscere e scoprire le nostre produzioni ai giovani che, non bisogna mai dimenticarlo, rappresentano il nostro futuro».

«Chiudiamo questo progetto con l’ultima tappa, quella nello stabilimento Stellantis di Piedimonte San Germano – ha aggiunto il Sindaco Gioacchino Ferdinandi – Dopo aver incontrato centinaia di studenti in tutta la provincia ora ci ritroviamo con i vincitori del concorso proprio nel sito produttivo che abbiamo celebrato in occasione dei suoi 50 anni dall’insediamento. I ragazzi hanno potuto vedere da vicino come nascono le automobili che tutti ammiriamo e conoscere un pezzo di storia che rappresenta il nostro e il loro futuro».

«Abbiamo centrato l’obiettivo – ha sottolineato il Presidente della Pro Loco Alfonso Testa – Le celebrazioni per i 50 anni dall’insediamento dello stabilimento sono nate con lo scopo di far conoscere una storia importante del nostro territorio. Abbiamo voluto ricordare e celebrare un’evoluzione industriale che ha portato lo sviluppo di un’area, quella del Lazio meridionale, che è radicalmente cambiata. Vedere i ragazzi così attenti e partecipi, così interessati nel capire ogni evoluzione è stato il segnale che l’obiettivo che ci eravamo prefissati è stato raggiunto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli alunni della II B dell’Istituto Comprensivo di Pontecorvo 1 in visita alla Stellantis

FrosinoneToday è in caricamento