Dal Ministero 1 Mln di euro per i lavori alle scuole della provincia post emergenza-Covid 19

Il presidente Pompeo: già avviata ricognizione per mettere a punto gli interventi e ripartire in sicurezza a settembre

Un milione di euro all'Amministrazione provinciale di Frosinone dal Ministero dell'Istruzione Scolastica per l'adeguamento di spazi e aule in ottemperanza alle normative anti-Covid al fine di consentire il ritorno tra i banchi in sicurezza dal 14 settembre prossimo.

Si tratta, nel dettaglio, dei Fondi Strutturali Europei di Programmazione 2014-2020, che saranno utilizzati negli oltre 60 edifici che ospitano gli istituti scolastici superiori, di competenza della Provincia che, attraverso una nota inoltrata a tutti i dirigenti scolastici, ha già avviato una ricognizione sullo stato delle strutture e chiesto direttamente al personale scolastico dirigente di segnalare gli interventi necessari al fine di consentire la ripresa delle lezioni in tempo utile, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid contenute nel 'Piano Scuola 2020-2021'.

I finanziamenti ottenuti, dunque, saranno ripartiti nelle quattro aree del territorio provinciale (area Frosinone, area nord, area sud-est e area sud) con un importo di 50.000 euro per area relativamente alle forniture; gli altri 800.000 euro, a completamento del milione, saranno utilizzati, invece, per gli interventi di adeguamento di aule, laboratori e spazi comuni.

"Il capitolo sull'edilizia scolastica – ha detto il presidente Antonio Pompeo – è da sempre un settore prioritario della nostra agenda amministrativa. Adesso, dopo l'emergenza sanitaria, la nostra attenzione è, se possibile, ancora più alta perché gli studenti e le loro famiglie devono poter essere tranquilli quando, il 14 settembre, suonerà nuovamente la campanella che segnerà il ritorno tra i banchi. Grazie alla sinergia dei nostri uffici con i dirigenti scolastici, le organizzazioni sindacali e tutto il personale impegnato nell'ambito della scuola, metteremo in campo tutti gli interventi necessari affinché la ripresa delle lezioni avvenga nelle ottimali condizioni di sicurezza per docenti e studenti".

Anche i consiglieri delegati a Edilizia scolastica, Massimiliano Quadrini, e Pubblica Istruzione, Alessandra Sardellitti, esprimono soddisfazione per i fondi stanziati: "Gli uffici del nostro Ente – dicono – hanno avviato una verifica dello stato degli edifici scolastici attraverso precise richieste ai dirigenti scolastici, invitandoli a fornire, già entro il prossimo 15 luglio, indicazioni sui lavori necessari e gli interventi da realizzare, d'intesa con i responsabili per la sicurezza dei relativi istituti, in modo tale da programmarli e completarli nel tempo che ci separa dalla ripresa delle lezioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento