menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, partiti i tamponi rapidi anche a Ciampino

Sono partiti i tamponi rapidi anche presso l'Aeroporto di Ciampino e sono operativi tutti i drive-in che rimarranno aperti fino alle ore 19, risultati in mezz'ora. Intanto nelle ultime 24 ore si registrano 51 casi nel Lazio

Si stanno eseguendo tutti tamponi rapidi con refertazione entro la mezz'ora. Primi due voli atterrati a Ciampino il primo da Santiago de Compostela e il secondo da Valencia. La Asl Roma 6 ha infine comunicato che 4 ragazzi tra i 18 e 22 anni d'età, partiti il 5 Agosto e rientrati da Corfù il 14 Agosto sono risultati positivi al COVID-19. Si tratta del cluster riferibile all'associazione Scuolazoo.

"Ringrazio gli oltre 170 operatori sanitari impegnati tra Aeroporti e i drive-in che in pieno agosto stanno garantendo la sicurezza e la salute pubblica. Una grande dimostrazione di professionalità al servizio del Paese per difendere Roma e il Lazio. Una grande risposta del servizio sanitario regionale" ha dichiarato l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Nel Lazio 51 casi nelle ultime 24 ore

Coronavirus, nel Lazio si registrano 51 casi e zero decessi. La metà di questi casi è di importazione. Sei i casi di rientro dalla Sardegna con link a una festa a Porto Rotondo, otto gli operatori sanitari riferiti al cluster della casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore. Ventisei i casi di importazione o che riguardano giovani di rientro da vacanze: dieci da Grecia (quattro da Corfù), otto i casi di rientro da Spagna, tre i casi da Croazia, due casi da Ucraina, due casi da Malta e un caso da Francia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento