Maltempo, peggiorano le previsioni e la Protezione Civile dirama l'allerta gialla

La giornata di lunedì 28 settembre è ritenuta ad alto rischio e per questo si consiglia la massima prudenza negli spostamenti

Un violento nubifragio si stata abbattendo da ore sulla provincia di Frosinone e il Centro Funzionale Regionale il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un altro avviso di condizioni metereologiche avverse inerente la giornata di domani, lunedì 28 settembre.

Allerta gialla

Dalle prime ore domani, lunedì 28 settembre 2020, e per le successive 18-24 ore, si prevedono sul Lazio: il persistere di precipitazioni, a prevalente carattere temporalesco, sui settori meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali su tutte le zone di allerta del Lazio; allerta gialla per criticità idraulica su Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri.

Prefetture e Comuni

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento