rotate-mobile
L'iniziativa / Cassino

Maratona di Primavera, tutto pronto per l'appuntamento più atteso dell'anno

La manifestazione in programma per il 25 aprile a Cassino vedrà come sempre scendere in campo centinaia di persone che percorreranno a piedi le vie del centro e la periferia

Torna la “Maratona di Primavera, facciamo fiorire la pace nella città per il mondo”. Martedì 18 Aprile alle ore 11,30, nella Sala degli Abati in Piazza Corte a Cassino, l’evento verrà presentato alla stampa alla presenza dell’Abate di Montecassino, Dom Luca Fallica, del Magnifico Rettore UNICAS, Prof Marco
Dell’Isola, del Direttore Generale UNICAS, Donatella Marsiglia, del Sindaco di Cassino, Enzo Salera, dell’Assessore all’urbanistica e alle politiche abitative della Regione Lazio, Pasquale Ciacciarelli, dell’Assessora allo sport del Comune di Cassino, Maria Concetta Tamburrini, del Presidente della
Fondazione San Benedetto, domo Luigi Maria Di Bussolo e del presidente della BPC, Vincenzo Formisano. L’iniziativa è nata nel lontano 1990 grazie all’iniziativa sinergica dell’allora Abate di Montecassino Bernardo D’Onorio, di Suor Claudia Grenga, e delle Professoresse Fiammetta Mautone e
Maria Concetta Tamburrini.

Alla base della manifestazione un insieme di significati che non si sono persi nel tempo. Anzi, si sono radicati nel corso di questi 33 anni nel cuore di tutta la cittadinanza. Tanto che ormai, a Cassino, la data del 25 aprile non è solo la Festa della Liberazione. La giornata si è trasformata in un appuntamento nel nome della FAMIGLIA, della PACE e dell’UNIONE tra i popoli. Un modo per stare insieme e per condividere gli spazi comuni della città a contatto con la natura. Protagonisti lo sport e l’attività fisica sinonimi di salute, benessere fisico e mentale. Una maratona in cui la parola competizione non esiste.
Possono partecipare tutti, dai neonati agli anziani. A piedi, in bicicletta o in carrozzina. Perché si celebra l’uguaglianza nella diversità, si celebra la VITA. Questa la formula segreta del grande successo che è cresciuto sempre di più negli anni. Per questo, il tradizionale programma della Maratona verrà arricchito da numerose sorprese.

Il 25 Aprile alle 9 il ritrovo nella Villa Comunale di Cassino. Alle 9.15 inizierà l’animazione a cura della palestra UNIFITNESS. Il programma prevede poi: giochi di gruppo per i bambini, torneo di minivolley, arrampicata sportiva, escursione in canoa, esibizione di scherma, torneo di tennistavolo. Alle 9.40 ci sarà l’esibizione a cura delle palestre A.S.D. Cassino Dance & A.S.D. Dance Ginnastica FR. Alle 10.45 partirà ufficialmente la 33^ Maratona di Primavera. I partecipanti seguiranno un percorso di 6 km che terminerà nella Villa Comunale dove verranno effettuate le premiazioni con la consegna simbolica di coppe, targhe e medaglie. I bambini che vorranno partecipare all’Estemporanea di pittura, uno degli appuntamenti immancabili della manifestazione, potranno in questa fase ritirare i fogli bianchi certificati e consegnare poi il loro disegno sulla maratona. Dopo la pausa pranzo, alle ore 15.00 ricomincerà l’animazione con il “Teatro d’Arte dei Burattini” di Fulvio e Stefania Cocuzzo. Si proseguirà con una nuova esibizione a cura della palestra UNIFITNESS Cus Cassino. La giornata e si concluderà con la premiazione dei piccoli artisti che hanno partecipato all’Estemporanea di pittura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona di Primavera, tutto pronto per l'appuntamento più atteso dell'anno

FrosinoneToday è in caricamento