Mary Segneri 'vittima' di hacker che ruba le foto e 'inventa' una dieta miracolosa

L'inviata di Rai Due, ex partecipante del Grande Fratello 5, in un post sui social denuncia la vicenda: "L'articolo è falso. Il mio è stato un dimagrimento sano e che ha richiesto tempo e sacrificio"

Ha scritto un post sulla sua pagina di Facebook invitato tutti a fare attenzione. L'articolo postato sui social e inerente il suo dimagrimento, è falso. "Mi hanno rubato le foto. Le dichiarazioni rilasciate nello scritto sono scandalose e soprattutto mai pronunciate da me. Le diete sono una cosa seria ed io per poter arrivare al mio peso forma, ho seguito un percorso sano ma lungo e costellato di sacrifici. Il resto è spazzatura".

Le parole di Mary Segneri ed il finto articolo

Mary Segneri, ex partecipante del Grande Fratello 5 ed oggi inviata di trasmissioni Rai di prestigio, è sconcertata da quanto ha scoperto. "Hanno pubblicato un finto articolo che mi riguarda utilizzando la mia storia e le mie immagini raccontando di un miracoloso dimagrimento ottenuto grazie ad alcuni prodotti dimagranti! Quelle parole NON SONO LE MIE!!! Hanno rubato le mie foto". La brava giornalista e conduttrice frusinate ha quindi informato della questione la Polizia Postale. Ma non è la prima volta che sulla rete vengono utilizzate foto raffiguranti star o cantanti.

I precedenti della Tatangelo e Laura Pausini

Nei mesi scorsi anche Anna Tantagelo, attraverso il suo profilo Instagram si è vista costretta a prendere le distanze da alcune pubblicità dimagranti che avevano come catalizzatore le foto della longilinea star sorana. Laura Pausini lo scorso mese di marzo ha volutamente girato un video per raccontare la stessa cosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento