menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si vaccina a 101 anni, nonno Vincenzo che ha combattuto la guerra mondiale

Residente a Colli, frazione di Monte San Giovanni Campano, si è fatto accompagnare dalla nipote. La commozione di medici ed infermieri

Classe 1920, ha combattuto una mondiale e patito fame e dolori. Una vita da eroe che oggi, a 101 anni, vuol continuare a tutelare. Per questo nonno Vincenzo Patrizi ha deciso di farsi vaccinare.Perchè vive in un paese, Colli (frazione di Monte San Giovanni Campano) fortemente piagato dalla pandemia fino al punto da costringere Asl e Prefettura a dichiararlo 'zona rossa'. Nonno Vincenzo, accompagnato dalla nipote Barbara quindi si è sottoposto alla prima dose del Pftzer presso il centro vaccinazioni del 'Santissima Trinità' di Sora. 

Cappello e sciarpa ha aspettato a bordo della macchina il suo turno. All'arrivo del medico e degli infermieri si è scoperto il braccio e ricevuto la dosa. Tra la gioia e la commozione dei presenti. 

“Voglio rivolgere un immenso  ringraziamento per la grande professionalità e l’umanità che tutti hanno avuto, ad iniziare dal vigilante, e poi anche a tutto il personale del Santissima Trinità” - ha detto la nipote Barbara -. Io provo un amore immenso per mio nonno, non lo lascio mai solo, se lo proprio merita questo gesto nei sui confronti: è un grande uomo, mi ha insegnato tante cose tra cui non mollare mai, lottare sempre giustamente con dignità e amore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento