menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Monte San Giovanni Campano (Frosinone), arrivata a quota 295 casi

Monte San Giovanni Campano (Frosinone), arrivata a quota 295 casi

Msg Campano in zona rossa da 11 giorni senza miglioramenti: 295 casi totali. Veronesi: “Confidiamo nel buon Dio”

Dal 27 febbraio, avvio del lockdown, registrati altri 203 positivi al Coronavirus. Il sindaco ciociaro, anch’egli contagiato, esorta i concittadini a stare a casa e chiede più controlli delle forze dell’ordine: “Mi arrivano notizie che qualcuno va in giro”

È ormai in zona rossa da 11 giorni, in anticipo rispetto alla provincia di Frosinone, ma “purtroppo non si notano miglioramenti”. A prenderne atto è il sindaco di Monte San Giovanni Campano Angelo Veronesi, anch’egli positivo, a fronte di ben 295 casi totali di Coronavirus. Di questi 203 a partire dallo scorso 27 febbraio 2021, giorno in cui ha preso il via la colorazione più restrittiva anti Covid. Nel mentre, oltre alla perdita di un noto 70enne, la notizia che nessuno avrebbe voluto scrivere o leggere: "Dalla rossa Monte San Giovanni Campano all'arancione Boville per giocare a calcetto"

Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di martedì 9 marzo

Veronesi: "Mi arrivano notizie che qualcuno va in giro"

“Confidiamo nel buon Dio e nella intercessione della nostra Mamma Celeste”, dice il primo cittadino alla sua comunità. Non prima di esortarla a non uscire di casa e a utilizzare i dispositivi di protezione individuale. “Mi arrivano notizie che qualcuno va in giro - afferma Veronesi - Sul territorio non si passeggia, non si fa footing di questi tempi”.

Richiama la popolazione, 12.388 anime, al rispetto delle regole: “Vogliamo tornare tutti alla normalità prima possibile”. Poi il sindaco Veronesi rinnova l’appello alle forze dell’ordine “per una più incisiva sorveglianza del territorio applicando, ove ne ricorrano le necessità, ogni provvedimento previsto dalla normativa di settore”.

Infine, oltre a far sapere che la sua situazione di salute è fortunatamente in miglioramento, augura “una piena ed immediata guarigione e un forte abbraccio fraterno” a tutti i concittadini positivi. “Fiduciosi - conclude - ce la faremo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento