menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il mercato non alimentare di Cassino

Il mercato non alimentare di Cassino

Nuovo Dpcm, parte da Cassino la sospensione dei mercati non alimentari attivi nei giorni prefestivi e festivi

Il sindaco Enzo Salera, prima di attuare il provvedimento, si è consultato con la Prefettura di Frosinone per fugare ogni dubbio riguardo all'interpretazione dell'ultimo decreto del premier Conte

Il sindaco Enzo Salera, facendo da apripista in provincia di Frosinone, ha sospeso il settore non alimentare del mercato settimanale di Cassino da sabato 7 novembre a giovedì 3 dicembre. Da domani, venerdì 6, entra in vigore il nuovo Dpcm del premier Giuseppe Conte e, tra l'altro, stabilisce che "nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all'interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole". Nella città martire, pertanto, sarà autorizzato nella giornata del sabato esclusivamente il mercato ortofrutticolo in piazza ex Miranda. "Per fugare ogni possibile dubbio - ha precisato lo stesso Salera - mi sono consultato con la Prefettura che mi ha confortato circa la giustezza della interpretazione del decreto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento