Attualità

Paliano, mega guasto sulla linea elettrica. Città al buio per oltre un’ora e mezza

Un guasto al cavo di alimentazione nei pressi dell’area industriale Amasona ha causato il lungo black-out

Serata di forti disagi per gran parte dei cittadini di Paliano. In quasi tutte le zone del paese del nord della Ciociaria per oltre un’ora e mezza è mancata la corrente elettrica nell’ora di cena per un guasto al cavo di alimentazione nei pressi dell’area industriale Amasona, cosi come comunicato dal sindaco Alfieri sui social. I tecnici della Amea (l’azienda municipalizzata) dopo un duro lavoro sono riusciti a ripristinare il tutto ma non sono mancate le polemiche soprattutto sulla vetustità delle linee e degli impianti.

La nota del Movimento civico

“I ragazzi di Amea sono eccezionali nella loro disponibilità, e questo è fuori discussione. È a loro e solo a loro che va il nostro ringraziamento, perché – si legge in una nota del Movimento Civico Paliano - troppo spesso sono costretti ad intervenire tra le intemperie, sopperendo alla pluriennale mancanza del più piccolo investimento sulla manutenzione degli impianti: gli ultimi interventi infatti risalgono all'amministrazione Sturvi, con un piano che destinava somme di bilancio alla manutenzione.

8 anni dagli ultimi interventi

Sono passati 8 anni, cosa è stato fatto, anche solo per mantenere la rete? Proprio niente, se ad ogni minima pioggia Paliano resta al buio, piombando nel medioevo per un tempo indefinito. Eppure le tariffe sono da azienda di lusso! Dove finiscono i soldi degli utenti?  Perché non provare a salvare Amea? Sembra che gli amministratori navighino a vista, col segreto pensiero che tanto comunque questa azienda è destinata a morire, e qualsiasi tentativo di rianimarla sarebbe inutile. Nessun riguardo per i nostri nonni che la crearono, dando lustro alla nostra comunità. Dopo un'ora e mezza la corrente è tornata. Però il buio continua”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, mega guasto sulla linea elettrica. Città al buio per oltre un’ora e mezza

FrosinoneToday è in caricamento